“Vado a farmi un giro”, Jovanotti ciclista in Nuova Zelanda

Su Jova Tv il docufilm dei 3000 km percorsi in Nuova Zelanda

17635166_10155162284644322_733246441789471416_o.jpg

Dal 7 aprile su Jova Tv, il canale crossmediale di Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti si potrà vedere Vado a fare un giro, il docu-film che il cantante di Cortona ha girato nel corso del tour ciclistico compiuto in Nuova Zelanda: 20 giorni di pedalate, 3000 km percorsi, 12mila metri di dislivello e 35 kg fra bicicletta e borsoni.

Quando il cantante è tornato a casa ha consegnato le sd card con 40 ore di immagini a Michele Lugaresi, ha registrato un po’ di musica e così è nato un film di un’ora che sarà visibile sul suo sito.

Il viaggio in solitaria di Lorenzo Cherubini è iniziato a fine gennaio ed è durato un mese. Il film non era in programma, ma è nato quando Jovanotti si è accorto che i video girati durante la sua pedalata australe potevano diventare un doc.

La passione di Jovanotti per la bicicletta risale alla metà degli anni Novanta: fra le pedalate che ricorda con maggior piacere c’è quella con Marco Pantani. Nel 1998 si piazzò al 925esimo posto alla Nove Colli, un risultato di tutto rispetto in una delle granfondo più affollate di primavera. Anche i viaggi in bicicletta non sono una novità: prima della Nuova Zelanda Jova ha pedalato in Patagonia e in Armenia.

  • shares
  • Mail