Nuoto, Assoluti Primaverili di Riccione 2017: Detti abbatte il record di Rosolino sui 400

Nella prima giornata sei qualificazioni mondiali.

Gabriele Detti ha migliorato il record italiano sui 400 m stile libero che resisteva da 17 anni, cioè da quando Massimiliano Rosolino vinse l’argento alle Olimpiadi di Sydney 2000 nuotando in in 3' 43" 40 e piazzandosi dietro a Ian Thorpe che, con un crono di 3' 40" 59 stabilì il nuovo record del mondo. Oggi, nella prima giornata degli Assoluti Primaverili di Riccione, Detti ha fatto meglio di Max di quattro centesimi e ha portato il primato nazionale a 3' 43" 36. Su questa distanza Detti ha vinto il bronzo alle Olimpiadi di Rio 2016, ma tutto fa pensare che possa migliorarsi ancora in vista dei Mondiali di Budapest.

Il 23enne livornese ha così commentato il traguardo raggiunto oggi:

“Max è uno dei miei idoli più grandi. È un onore raccogliere il testimone e farò di tutto per migliorarmi e mantenerlo il più a lungo possibile. Negli ultimi 100 metri non sono riuscito a cambiare passo come volevo, ma per adesso va bene così. Credo di avere già un secondo e mezzo in meno nelle braccia. L'obiettivo è nuotare 3' 41" basso perché con quel tempo si può vincere il mondiale”

Detti dunque non si nasconde, forte di uno stato di forma straordinario che meno di un mese fa lo ha portato a battere sui 1500 sl il campione olimpico Gregorio Paltrinieri. Ovviamente con il tempo registrato oggi Gabriele si è qualificato alla competizione iridata di quest’estate.

Il pass mondiale è arrivato anche per un giovanissimo, il varesino Nicolò Martinenghi che compirà 18 anni il 1° agosto e che oggi ha vinto i 50 rana in 27” 09, a dodici centesimi dal record italiano, e ha battuto Fabio Scozzoli, che ancora non ha raggiunto il tempo limite per andare a Budapest.

La qualificazione è arrivata anche per i ragazzi della staffetta 4x100 m stile libero, gara che ha visto il campione d’Europa in carica Luca Dotto vincere in 48” 66 davanti ai giovano Ivano Vendrame (48” 68) e Alessandro Miressi (48” 71). Il due volte campione mondiale e tre volte campione europeo Filippo Magnini, nonostante i suoi 35 anni compiuti, ha nuotato in 48” 85 e dunque anch’egli, pur restando ai piedi del podio, ha ottenuto il pass iridato per la staffetta che era fissato a 48” 93. il tempo limite per la gara individuale dei 100 sl, invece, è 48” 49.

Nelle altre gare abbiamo assistito al successo di Simone Sabbioni nei 100 dorso maschili, alla vittoria di Tania Quaglieri nei 100 dorso femminili con nuovo record italiano cadette davanti a Carlotta Zofkova e Federica Pellegrini, all’affermazione di Alice Mizzau nei 400 sl donne, a quella di Stefania Pirozzi nei 200 farfalla donne e al successo della CS Esercito nella staffetta 4x100 sl femminile.

Assoluti di Riccione: risultati 4 aprile 2017


Gabriele Detti record italiano nei 400 m stile libero

Qui di seguito tutti i podi di giornata con l’indicazione dei tempi limite per la qualificazione ai Mondiali.

100 dorso uomini - tempo limite iridato 53" 69
1) Simone Sabbioni (Esercito/Swim Pro SS9) 54" 14
2) Matteo Milli (SMGM Team Nuoto Lombardia) 54" 24
3) Matteo Restivo (Fiorentina NC) 54" 35

100 dorso donne - tempo limite iridato 1' 00" 19
1) Tania Quaglieri (Sea Sub Modena) 1' 00" 96
2) Carlotta Zofkova (Carabinieri/Imolanuoto) 1' 01" 03
3) Federica Pellegrini (CC Aniene) 1' 01" 13

50 rana uomini - tempo limite iridato 27" 29
1) Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 27" 09 qualificato ai mondiali
2) Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto) 27" 33
3) Mattia Pesce (Fiamme Oro Roma) 27" 52

400 stile libero donne - tempo limite iridato 4'06"19
1) Alice Mizzau (Fiamme Gialle/Team Veneto) 4' 07" 72
2) Simona Quadarella (Fiamme Rosse/CC Aniene) 4' 08" 16
3) Martina Rita Caramignoli (Fiamme Oro Roma/Aurelia N Unicusano) 4' 11" 41

400 stile libero uomini - tempo limite iridato 3' 46" 79
1) Gabriele Detti (Esercito/SMGM Team Nuoto Lombardia) 3' 43" 36 qualificato ai Mondiali
2) Filippo Megli (Fiorentina NC) 3' 50" 28
3) Domenico Acerenza (CC Napoli) 3' 50" 40

200 farfalla donne - tempo limite iridato 2' 07" 89
1) Stefania Pirozzi (Fiamme Oro Roma/CC Napoli) 2'08"64
2) Aurora Petronio (RN Torino) 2'08"86
3) Ilaria Cusinato (Team Veneto) 2'10"87

100 stile libero uomini - Staffetta e staffettisti qualificati ai Mondiali*
1) Luca Dotto (Carabinieri/Larus Nuoto) 48" 66
2) Ivano Vendrame (Esercito/Larus Nuoto) 48" 68
3) Alessandro Miressi (Fiamme Oro Roma/Centro Nuoto Torino) 48" 71
4) Filippo Magnini (CC Aniene) 48" 85

*tempo limite iridato 48"49 gara individuale, tempo limite iridato 48"93 gara di staffetta, tempo limite iridato 3'16"00 per la staffetta

4x100 stile libero donne
1) CS Esercito 3' 41" 23 - Pezzato 55" 69, Letrari 55" 73, Biondani 55" 15, Ferraioli 54" 66
2) CC Aniene 3' 42" 62
3) CS Carabinieri 3' 43" 80

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail