Castelli Climber’s 2.0, una maglia pensata per gli scalatori

Si chiama Climber’s 2.0 la maglia di Castelli pensata specificatamente per gli scalatori: leggera e fresca, è consigliata per le scalate nelle giornate più calde.

La ricerca di Castelli, però, ha tenuto conto anche dell’aerodinamica, utilizzando un modello simile alla maglia Aero Race 5.1, molto performante sotto il profilo della penetrazione nell’aria.

Nell galleria del vento la Climber’s 2.0 ha ottenuto le stesse performance della Aero Race 5.0 ed è risultata soltanto 2 watt più lenta della Aero Race 5.1 ovverosia la maglia più aerodinamica dell’intera gamma Castelli.

“La maglia Climber's è un prodotto che cerchiamo continuamente di migliorare. Ogni inverno lavoriamo per renderla più leggera, più aerodinamica, con una migliore vestibilità e ancora più fresca, per poi testarla al tour Down Under in vista del Tour de France e delle calde gare estive. E' un approccio senza compromessi ai rigori delle gare in montagna e a quelle con alte temperature. E' un puro pezzo da gara senza "extra" superflui e una vestibilità da professionista, oltre che una delle nostre maglie preferite per le pedalate nei weekend sulle nostre montagne. La maglia Climber's della collezione Castelli è esattamente identica a quella del team Cannondale ma con grafiche differenti”,

spiega Steve Smith, brand manager di Castelli.

Due i tessuti con cui viene fabbricata la maglia: il tessuto Strada Pro 3D sulla parte posteriore dona supporto alle tasche e protezione solare UPF 16, mentre il tessuto Flusso 3D 75g/m2 sulla parte anteriore e sulle spalle mantiene la maglia leggera e asciutta.

La maglia ha una zip lunga sulla parte anteriore per essere aperta quando le temperature si fanno particolarmente proibitive. Il fondo manica è in rete con taglio al vivo. Tre le tasche posteriori e per una maggiore sicurezza la maglia è arricchita da dettagli riflettenti termoapplicati.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail