Nuoto, Assoluti Primaverili di Riccione 2017: Detti e Paltrinieri show negli 800, anche Restivo ai Mondiali

Federica Pellegrini, febbricitante, ha fatto il miglior tempo nei 200 dorso in batteria, ma ha rinunciato alla finale per disputare la 4x200 sl.

Anche la terza giornata degli Assoluti Primaverili di Riccione ci ha regalato grandi tempi da parte degli azzurri. Primi tra tutti Gabriele Detti, ancora lui, vero mattatore della manifestazione, che ha sfiorato il record europeo nuotando in 7’ 41” 64 e battendo tutti, anche il suo amico Gregorio Paltrinieri che quel record (7’ 40” 81 del 5 agosto 2015 ai Mondiali di Kazan) lo detiene, ma oggi si è fermato a 7’ 48” 89 perché è ancora al 60% appena del suo stato di forma.

Entrambi si sono qualificati ai Mondiali di Budapest per questa distanza, mentre al terzo posto si è piazzato Domenico Aderenza in 7’ 59” 52. I tempi ottenuti oggi da Gab e Greg sono i due migliori crono mondiali stagionali e il sesto e settimo di sempre.

A stupire oggi è stato anche Matteo Restivo, coetaneo di Gab e Greg, che ha vinto i 200 dorso stabilendo il nuovo record italiano in 1’ 56” 55 e ottenendo il pass per Budapest con un ampio margine. Il precedente primato nazionale resisteva dal 2009 e apparteneva a Damiano Lestingi (1’ 56” 91).

Nei 200 dorso femminili Federica Pellegrini ha stabilito il miglior tempo nelle batterie, nuotando in 2’ 10” 70, ma poiché oggi era febbricitante, ha preferito rinunciare alla finale, poi vinta dalla sua compagna di squadra Margherita Panziera in 2’ 10” 88, per disputare nel pomeriggio solo la finale della 4x200 stile libero, vinta dalla sua squadra, l’Aniene, in 8’ 01” 21 e con Fede che ha nuotato in 1’ 57” 60.

Nei 100 farfalla donne Ilaria Bianchi ha mancato il tempo limite per un solo centesimo, ma ha vinto davanti Silvia Di Pietro ed Elena Di Liddo. Nelle altre gara abbiamo assistito alle vittorie di Piero Codia nei 50 farfalla, Stefania Pirozzi nei 400 misti e della GS Fiamme Oro Roma nella 4x100 stile libero.

Domani, tra le gare più attese, i 200 stile libero femminili e i 1500 stile libero maschili con la nuova sfida tra Detti e Paltrinieri.

Assoluti di Riccione: risultati 6 aprile 2017


Detti e Paltrinieri

Qui di seguito tutti i podi di giornata con l’indicazione dei tempi limite per la qualificazione ai Mondiali.

50 farfalla uomini - tempo limite iridato 23" 39
1) Piero Codia (CS Esercito/CC Aniene) 23” 67
2) Andrea Vergani (Gestisport Coop) 23” 70
3) Matteo Rivolta (GS Fiamme Oro Roma) 23” 85

400 misti donne - tempo limite iridato 4' 37" 29
1) Stefania Pirozzi (GS Fiamme Oro Roma (CC Napoli) 4’ 38” 40
2) Sara Franceschi (Gr.Nuoto Fiamme Gialle/Nuoto Livorno) 4’ 30” 18
3) Ilaria Cusinato (Team Veneto) 4’ 40” 70

800 stile libero uomini - tempo limite iridato 7'51"09
1) Gabriel Detti (Centro Sportivo Esercito/SMGM Team Nuoto Lombardia) 7’ 41” 64
2) Gregorio Paltrinieri (GS Fiamme Oro Roma/Coopernuoto) 7’ 48” 89
3) Domenico Acerenza (CC Napoli) 7’ 59” 52

200 dorso donne - tempo limite iridato 2' 09" 09
1) Margherita Panziera (CC Aniene) 2’ 10” 88
2) Letizia Paruscio (CC Aniene) 2’ 14” 21
3) Giulia Ramatelli (Gr. Nuoto Fiamme Gialle) 2’ 14” 49

200 dorso uomini - tempo limite iridato 1' 57" 09
1) Matteo Restivo (FlorentiaNuotoClub) 1’ 56” 55 RI
2) Luca Mencarini (GS Fiamme Oro Roma/CC Aniene) 1’ 57” 81
3) Christopher Ciccarese (GS Fiamme Oro Roma/CC Aniene) 1’ 58” 35

100 farfalla donne - tempo limite iridato 57" 89
1) Ilaria Bianchi (GS Fiamme Azzurre/Nuoto Cl.Azzurra 91 - BO) 57” 90
2) Silvia Di Pietro (Centro Sp.vo Carabinieri/Circolo Canottieri Aniene) 58” 07
3) Elena Di Liddo (CC Aniene) 58” 28

4x100 stile libero uomini
1) GS Fiamme Oro Roma 3’ 17” 02 - Orsi 49” 05, Spadaro 50” 62, Leonardi 49” 24, Miressi 48” 11
2) Gr. Nuoto Fiamme Gialle 3’ 17” 70
3) CS Esercito 3’ 18” 00

4x200 stile libero donne
1) CC Aniene 8’ 01” 21 - Ceracchi 2’ 01” 23, Panziera 2’ 02” 87, Quadarella 1’ 59” 51, Pellegrini 1’ 57” 60
2) GS Fiamme Oro Roma 8’ 06” 42
3) CS Carabinieri 8’ 10” 83

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail