Real Madrid, James a Zidane: "La concha de tu m..." [VIDEO]

Il fantasista colombiano ai ferri corti con il tecnico francese

Madrid - James Rodriguez e Zinedine Zidane sono ormai ai ferri corti. Che tra l’allenatore francese e il fantasista colombiano non corra buon sangue è noto ormai da tempo, ma durante la partita col Leganes, si è consumato con ogni probabilità l’atto conclusivo e che porterà al divorzio a giugno. James lascerà con ogni probabilità il Real Madrid, poiché l’allenatore non è in discussione e sarà confermato sicuramente anche l’anno prossimo.

Il colombiano non è mai stato una prima scelta per Zidane e nella gara esterna vinta per 4-2 col Leganes è stato sì schierato dal primo minuto, ma è poi stato sostituito da Isco al minuto 72. Autore del gol che ha sbloccato la partita, James Rodriguez non l’ha presa affatto bene e uscendo dal campo si è lasciato andare ad una frase offensiva nei confronti dell’allenatore.

Le tv spagnole hanno subito ripreso interpretato il labiale e pare proprio che il colombiano ex Porto e Monaco abbia detto: "La concha de tu madre, no me pone un partido completo". Insomma, James lamenta che anche quando viene schierato dal primo minuto, non gli viene consentito di terminare una partita. Interpellato sul gesto al termine della gara, Zidane ha invece minimizzato, anche se il divorzio è dietro l’angolo: "Non ho nulla contro di lui, anche se me lo chiedete sempre. Lui si è arrabbiato, è normale, ma io no. Sono contento del suo rendimento", le parole dell’ex fantasista della Juve.

James contro Zidane

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail