Rassegna stampa sportiva, prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di venerdì 7 aprile 2017

La rassegna con le prime pagine dei quotidiani sportivi del 7 aprile 2017

La Gazzetta dello Sport di oggi, venerdì 7 aprile, apre con “Un due tre… la Juve c’è”: i campioni d’Italia sono in corsa per tutti e tre gli obiettivi stagionali, campionato, coppa Italia e Champions League, la carica del patron Elkann. Di spalla, la lettera di Valentino Rossi alla ‘rosea’: “Che orgoglio le mie 350 gare e qualità batte quantità”. In taglio centrale, il futuro della panchina della Roma tra sogni e realtà: in lizza anche Conte, Emery, Montella e Gasperini. In taglio basso, la volata verso l’Europa delle milanesi: Pioli prova ad affidarsi a Joao Mario, “Il Milan chiede i gol a Bacca”.

Il Corriere dello Sport apre con una vera e propria bomba di mercato: “Inter sì”, Berardi avrebbe dato l’OK al suo trasferimento in nerazzurro, al Sassuolo andranno qualcosa come 40 milioni e Caprari. In taglio alto: “Allegri firma”, dopo il Barcellona il tecnico toscano si siederà al tavolo con la dirigenza bianconera e prolungherà fino al 2021. In taglio centrale, il mercato del Milan: fari puntati su Luiz Gustavo, in scadenza nel 2018 con il Wolfsburg, si può prendere con 10 milioni. In taglio basso: “Quando Bernardeschi dribblava tutti a Carrara”, l’inchiesta sul talento della Fiorentina.

Tuttosport apre con “Torino granata”: il 4 maggio si riaccende la Mole e Cairo invita Belotti a rimanere. In taglio centrale: Juve 110 e lode”, dalla laurea di Giorgio Chiellini al sogno Triplete del patorn John Elkann. Le interviste esclusive di oggi: Ter Stegen mette in guardia il Barcellona dalle insidie della Juve, Toloi lancia l’EuroAtalanta.

  • shares
  • Mail