Higuain, parla il papà: "Accoglienza Napoli? Preparato a certe cose"

L'intervista rilasciata a La Pagina Millonaria Radio

Jorge Higuain, papà di Gonzalo, è tornato sul doppio ritorno del centravanti argentino a Napoli. L’accoglienza del pubblico partenopeo all'attaccante della Juventus non è stata delle migliori, ma l’ex Real Madrid non si è scomposto ed anzi, nella partita di coppa Italia ha pure messo a segno una doppietta. Nel capoluogo campano ormai Higuain è considerato un traditore, poiché mai e poi mai avrebbero pensato che si sarebbe trasferito agli acerrimi nemici bianconeri. “L’accoglienza riservata a Gonzalo? Un calciatore è preparato a queste cose - dice Jorge Higuain a La Pagina Millonaria Radio - . Il Napoli è l’unica squadra della città, è normale che i tifosi le siano molto legati”.

Dopo i due gol messi a segno mercoledì sera al San Paolo, il ‘Pipita’ ha indicato chiaramente De Laurentiis come “colpevole” del suo addio al club azzurro. Il papà conferma questa versione: “Ha deciso di andarsene a causa dei brutti rapporti con il presidente - prosegue - , la gente questa cosa non l’ha presa bene. Sono cose che ci stanno, sono tipiche del calcio, i tifosi o ti amano o ti odiano”.

Quanto alla nazionale, di recente Higuain ha subito anche tante critiche perché il suo rendimento con la maglia dell’Albiceleste non sarebbe all’altezza della sua fama. Il padre sottolinea come il suo Paese abbia problemi ben più seri: “La gente invece di pensare alle cose serie del Paese si preoccupa di quanti goal fa un attaccante o di quanti ne sbaglia. Gonzalo ha 29 anni ed è un grande professionista, con lui non parlo di queste cose”, conclude.

higuain papa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail