Basket, 9ª giornata di Serie A | Siena c'è, ora è seconda: Cantù battuta nel posticipo (67-54)

Il Montepaschi Siena c'è ancora, è vivo e tutte le pretendenti al titolo dovranno fare i conti con la squadra allenata da Luca Banchi. E' il messaggio lanciato di biancoverdi campioni d'Italia in carica direttamente dal parquet della chebolletta Cantù, sconfitta nettamente nel posticipo della nona giornata di Serie A. La formazione di coach Trinchieri è partita bene costringendo il Montepaschi a restare senza punti per 4', prima del sorpasso toscano grazie ad una bomba di Sanikidze. La prima frazione di gioco si chiude con un vantaggio di 5 lunghezze per Siena.

Risultati, classifica, prossimo turno e tabellini - Il calendario completo

Nel secondo quarto le cose per Cantù peggiorano e Siena arriva al 15' con un +9 grazie all'unica tripla di Brown (non bene lo statunitense nelle statistiche: 1/4 da 2 e 1/8 da 3), e con Moss in buona forma. Emblematico il conteggio delle palle perse da Cantù in attacco nel primo tempo, ben 12. All'intervallo Siena chiude con 12 punti di vantaggio. Cantù prova a reagire nel terzo quarto, ma Siena contiene gli attacchi dei lombardi e riesce ancora una volta a chiudere la frazione con un margine rassicurante.

Nell'ultimo quarto un parziale di 9-0 nei primi due minuti stordisce Siena che poi viene addirittura sorpassata da una tripla di Markoishvili. Ma Siena si ricompone e infligge un 10-0 di parziale proprio quando sembrava sul punto di barcollare. Cantù, in attacco, ripiomba nell'apatia del primo tempo e Moss piazza la tripla decisiva sul finale. Con questo risultato il Montepaschi aggancia al secondo posto Sassari a quota 14 punti in classifica.

Basket, Serie A | I risultati della nona giornata


Scavolini Banca Marche Pesaro-Juve Caserta 63-77
SAIE3 Bologna-Acea Roma 85-79
Sidigas Avellino-Enel Brindisi 81-71
Sutor Montegranaro-EA7 Emporio Armani Milano 76-82
Banco di Sardegna Sassari-Vanoli Cremona 80-78
Cimberio Varese-Trenkwalder Reggio Emilia 91-78
Angelico Biella-Umana Venezia 68-59
chebolletta Cantù-Montepaschi Siena 54-67

Classifica


Varese 18; Sassari, Siena 14; Cantù 12; Reggio Emilia, Roma, Bologna, Milano 10; Brindisi, Caserta 8; Venezia, Avellino, Biella 6; Pesaro, Cremona, Montegranaro 4.

Prossimo turno (Domenica 2/12, ore 18.15)


Acea Roma-Cimberio Varese (ore 12)
Vanoli Cremona-Umana Venezia
Sutor Montegranaro-Angelico Biella
Trenkwalder Reggio Emilia-Enel Brindisi
SAIE3 Bologna-Scavolini Banca Marche Pesaro
Juve Caserta-chebolletta Cantù
EA7 Emporio Armani Milano-Banco di Sardegna Sassari (ore 20)
Montepaschi Siena-Sidigas Avellino (Lunedì 3/12, ore 20.30)

I Tabellini


CHEBOLLETTA CANTU'-MONTEPASCHI SIENA 54-67

(14-19; 24-36; 37-45)
Chebolletta Cantù: Tabu 16, Aradori, Markoishvili 18, Leunen 1, Cusin 6; Mazzarino 4, Brooks 6, Tyus 3, Kudlacek. N. e. Abass, Casella.
Montepaschi Siena: Brown 7, Janning 2, Moss 18, Sanikidze 10, Ress 6; Hackett 8, Kangur 8, Kasun 2, Rasic 6, Carraretto. N. e. Lechthaler, Neri.
Note - Arbitri: Lamonica, Lo Guzzo, Calbucci. Tiri da 2: Ctù 11/32; Si 15/30. Tiri da 3: Ctù 6/21; Si 10/26. Tiri liberi: Ctù 14/19; Si 7/13. Rimbalzi: Ctù 38; Si 33. Massimo vantaggio Cantù: +7 (14-7 al 7'). Massimo vantaggio Siena: +14 (51-65 al 39').

Cimberio Varese-Trenkwalder Reggio Emilia 91-78
(24-20, 46-41, 67-60)
Varese: Sakota 2, Banks 15, Rush 8, Talts, De Nicolao 10, Green 11, Ere 24, Polonara 7, Dunston 14. N.e. Zattra, Balanzoni, Bertoglio. All.: Vitucci.
Reggio Emilia: Jeremic 9, James 8, Taylor 29, Brunner 11, Antonutti 2, Filloy 4, Cervi, Silins 2, Cinciarini 13. N.e. Veccia. All.: Menetti.
Arbitri: Sahin, Pozzana, Caiazza.
Note - Tiri liberi: Cimberio 19/28, Trenkwalder 11/16. Tiri da tre punti: Cimberio 6/15, Trenkwalder 5/10. Rimbalzi:; Cimberio 36, Trenkwalder 33. Spettatori 4393 per un incasso di 51706 euro.

Sidigas Avellino-Enel Brindisi 81-71
(15-15, 34-40, 49-51)
Avellino: Warren 1, Biligha, Richardson 14, Spinelli 2, Mavraides 8, Dragovic 12, Shakur 26, Johnson 15, Ebi 3. All.: Tucci.
Brindisi: Viggiano 21, Robinson 6, Reynolds 8, Formenti, Fultz 6, Ndoia 7, Simmons 7, Zerini, Gibson 14, Grant 2. All. Bucchi.
Arbitri: Taurino, Quacci, Borgioni.
Note - Tiri da due punti: Avellino 21/41, Brindisi 18/34.
Tiri da tre punti: Avellino 7/16, Brindisi 9/24. Tiri liberi: Avellino 18/27, Brindisi 8/12. Rimbalzi: Avellino 39, Brindisi 27. Nessuno uscito per 5 falli. Incasso Euro 38.400. Spettatori 2.300.
Banco di Sardegna Sassari-Vanoli Cremona 80-78
(22-25, 43-41, 62-65)
Sassari: Devecchi 2, Thornton 7, Ignerski 13, Diener T. 23, Sacchetti, Spissu ne, Diener D. 16, Vanuzzo 7, Pinton 3, Diliegro, Easley 9. All.: Sacchetti.
Cremona: Peric 17, Vitali 9, Kotti ne, Jackson 10, Belloni ne, Conti ne, Ruini, Johnson 2, Harris 18, Huff 6, Stipanovic 16, Cazzaniga ne. All.: Gresta.
Arbitri: Cicoria, Giansanti, Terreni.
Note - Tiri da due: Sassari 21/45, Cremona 28/47. Tiri da tre: Sassari 8/22, Cremona 4/15. Totale tiri: Sassari 29/69 Cremona 3262/. Tiri liberi Sassari 14/21 Cremona 10/17.
Rimbalzi: Sassari 35 - Cremona 40. Usciti per falli: Peric al 39'08". Spettatori: 4503 Incasso: 69.141 (compresi abbonati).

Saie3 Bologna-Acea Roma 85-79
(24-20, 43-38; 67-53)
Bologna:, Poeta 12, Hasbrouck 22, Minard 13, Smith 16, Gigli 6, Gaddefors 8, Imbrò, Moraschini, Rocca 8, Landi ne, Fontecchio ne, Sabatini ne. All.: Finelli.
Roma: Taylor 9, Goss 9, Lorant, Datome 21, Lawal 11, Gorrieri ne, D'Ercole 17, Dagunduro, Tambone ne, Jones 11, Czyz 1, Tonolli ne. All.: Calvani.
Arbitri: Begnis, Vicino, Baldini.
Note - Tiri liberi: Bologna 14/20, Roma 14/20. Tiri da tre: Bologna 11/25, Roma 7/21. Rimbalzi: Bologna 31, Roma 30. Usciti per falli: Lawal al 37', Gigli al 38'. Spettatori 8.211.

Sutor Montegranaro-Emporio Armani Milano 72-86
(21-14, 42-34; 64-57)
Montegranaro: Steele 9, Cinciarini 18, Panzini ne, Perini ne, Vallasciani ne, Slay 6, Freimanis 14, Campani, Di Bella 2, Mazzola 7, Johnson 7, Burns 13. All.: Recalcati.
Milano: Giachetti, Stipcevic 6, Hairston 11, Fotsis 8, Cook 2, Chiotti 2, Bourousis 12, Melli 5, Langford 30, Gentile ne, Hendrix 2, Basile 3. All.: Scariolo.
Arbitri: Sabetta, Filippini, Ramilli.
Note - Tiri liberi: Sutor Montegranaro 9/12, Emporio Armani Milano 14/17; tiri da tre: Sutor Montegranaro 7/20, Emporio Armani Milano 10/29; rimbalzi: Sutor Montegranaro 36, Emporio Armani Milano 31. Usciti per cinque falli: nessuno. Spettatori: 2760. Incasso: 16650 euro.

Biella - Venezia 68-59
(17-19, 33-33, 44-40)
Biella: Jurak 6, Raspino 0, Laganà 0, Jaramaz 8, Mavunga 8, Johnson 15, Uglietti ne, Chiacig 2, Chrysikopoulos 2, De Vico ne, Brackins 10, Robinson 17. All. Cancellieri.
Venezia: Clark ne, Bulleri 16, Diawara ne, Marconato 2, Zoroski 4, Szewczyk 7, Young 15, Fantoni 3, Bowers 2, Rosselli 6, Magro 0, Williams 4. All. Mazzon.
Arbitri: Seghetti, Aronne, Sardella.
Note - Tiri da due: Biella 24/44, Venezia 19/35. Tiri da tre: Biella 4/12, Venezia 4/20. Totale tiri: Biella 28/56, Venezia 23/55. Tiri liberi: Biella 8/11, Venezia 9/12. Rimbalzi: Biella 33, Venezia 28. Usciti per falli: nessuno.
Spettatori: 2.679.
Incasso: 32.029.

  • shares
  • Mail