Volley femminile, Europei Under 18: Italia d’argento. Azzurrine ko 3-2 con la Russia

Il bronzo è andato alla Bielorussia.

Aggiornamento ore 19:38 - Non è arrivata la ciliegina sulla torta per la nazionale Under 18 di pallavolo femminile agli Europei di categoria ad Arnhem (Olanda). Le azzurrine di Luca Cristofani hanno perso la finale per l’oro in cinque set contro la Russia, squadra che nella fase a gironi avevano nettamente battuto per 3-0.

Dopo aver vinto abbastanza agevolmente i primo set, l’Italia si è persa nel secondo parziale e ha subìto la reazione delle russe che poi si sono aggiudicate anche il terzo parziale, che invece è stato molto equilibrato e si è concluso solo ai vantaggi. L’Italia è riuscita a pareggiare conquistando il quarto set e allungando la partita la tie-break, ma nel quinto set la Russia è stata sempre in vantaggio e alla fine ha ottenuto cinque match-point, uno solo annullato dalle azzurrine prima del 15-10 e dunque del 3-2 finale.

Questo il risultato finale:
Russia-Italia 3-2 (18-25, 25-16, 26-24, 21-25, 15-10)

Il bronzo è andato alla Bielorussia che ha battuto 3-2 la Serbia nella finale per il terzo posto.

Il cammino delle Azzurrine agli Europei U18


La nazionale italiana di pallavolo femminile Under 18 sarà oggi impegnata, dalle ore 16:30, nella finale per l’oro agli Europei di categoria contro la Russia ad Arnhem, in Olanda. Finora il percorso delle azzurrine guidate da Luca Cristofani è stato impeccabile, anche se nelle ultime due gare si è vista qualche ombra. La partita sarà trasmessa in diretta streaming da Laola1.tv, la web tv ufficiale della CEV e sarà dunque possibile vederla in chiaro.

L’Italia ha dominato il suo girone vincendo in tre set contro Russia, Germania, Turchia e Bulgaria e poi, a qualificazione ormai acquisita, ha battuto per 3-1 l’Olanda. In semifinale le azzurrine hanno battuto la Serbia per 3-2, mentre le russe hanno avuto la meglio sulla Bielorussia per 3-0.

Ovviamente oggi serve ripetere la prestazione offerta nella primissima partita di questa competizione, quando l’Italia è riuscita a imporsi 25-22, 25-21, 25-19. Il momento più difficile per e ragazze di Cristofani è stato proprio ieri, durante la semifinale contro la Serbia, quando, dopo aver dominato 25-11 il primo set, hanno perso i due successivi per 23-25, ma le azzurrine sono riuscite a reagire e hanno conquistato i successivi parziali 25-16 e, il tie-break, 15-9.

Foto © CEV

  • shares
  • Mail