Calciomercato, ufficiale: Zaza riscattato dal Valencia

Il comunicato della Juventus

Simone Zaza è un calciatore del Valencia a titolo definitivo. Lo comunica sia il club spagnolo, sia la Juventus, che lo ha ceduto dopo averlo avuto alle proprie dipendenze per una sola stagione. Prelevato nell’estate del 2015 dal Sassuolo, dopo un anno in maglia bianconera, Zaza è stato ceduto in prestito al West Ham, ma l’esperienza inglese si è conclusa dopo solo pochi mesi. I londinesi hanno espresso la volontà di non esercitare il diritto di riscatto e il calciatore si è cercato sin da subito una nuova destinazione.

E così che è arrivato il Valencia, club che lo ha contattato su indicazione di Cesare Prandelli, anche se al suo sbarco in Spagna il centravanti lucano ha trovato un nuovo allenatore ad attenderlo. Con la maglia dei ‘Pipistrelli’, l’impatto è stato subito ottimo e lo score attuale è di 14 presenze e quattro gol molto pesanti. Nessun dubbio da parte della dirigenza spagnola, dunque, che ha riscattato il centravanti come da clausole previste nel contratto di cessione siglato con la Juventus. Ecco la nota ufficiale diramata proprio dal club bianconero:

“Torino, 10 aprile 2017 – Juventus Football Club S.p.A. comunica che, a seguito del verificarsi delle prestabilite condizioni contrattuali, è scattato l’obbligo di acquisto a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Simone Zaza da parte della società Valencia Club de Futbol SAD.
Il corrispettivo previsto dagli accordi è di € 16 milioni, pagabile in due esercizi, che potrà incrementarsi di ulteriori € 2 milioni al verificarsi di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale.
Tale operazione genera un effetto economico positivo sull’esercizio in corso di circa € 3,7 milioni”.

zaza valencia ufficiale

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail