Champions League Volley: la Lube Civitanova vola in Final Four. Modena di nuovo ko 3-0

In semifinale altro derby Perugia-Lube.

Tutto facile per la Cucine Lube Civitanova che ha conquistato la qualificazione alla Final Four di Cev Champions League 2017 in programma i 29 e 30 aprile al PalaLottomatica di Roma. I marchigiani hanno nuovamente battuto per 3-0 i campioni d’Italia uscenti dell’Azimut Modena e sommando il risultato al 3-0 ottenuto al PalaPanini il passaggio del turno è più che meritato.

I gialli proveranno a riscattarsi in campionato, visto che lo Scudetto è l’unico trofeo per il quale sono ancora in lotta, ma devono vedersela ancora una volta con la Lube: le due squadre, infatti, si stanno affrontando in semifinale della SuperLega Volley e per ora i biancorossi conducono 2-1 nella serie, ma sabato 22 aprile si gioca al PalaPanini.

Per quanto riguarda la partita di stasera all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche, dopo i primissimi punti conquistati da Modena proprio in avvio del primo set, ma senza andare mai oltre il +1, la Lube ha preso in mano la partita, si è portata fino al +5, poi Modena è riuscita a pareggiare, ma la Lube ha trovato nuovo slancio e infine ha chiuso sul 25-21 senza patemi.

Il secondo set è stato un po’ più equilibrato nella parte centrale, ma nel finale la Lube è tornata padrona del campo, si è portata di nuovo sul +5 e ha infine chiuso con un altro 25-21, che è valso la qualificazione matematica alla Final Four, visto che ai marchigiani stasera bastava vincere due set per avere la matematica certezza di andare a Roma.

Nel terzo set Modena ha mollato definitivamente, non ha neanche cercato riscatto provando almeno a vincere la partita, mentre la Lube, galvanizzata dal risultato acquisito, ha portato avanti il suo dominio, rendendolo, anzi, ancora più netto e chiudendo ancora più agevolmente dei due set precedenti sul 25-18 dopo aver conquistato sette match-point, uno solo annullato dagli ospiti.

Questo dunque è il risultato finale:
Cucine Lube Civitanova - Azimut Modena 3-0 (25-21, 25-21, 25-18)

Ora, in semifinale, altro derby, questa volta con la Sir Safety Perugia che si è qualificata alla Final Four direttamente dopo la fase a gironi, anzi a dire il vero durante, visto l’anticipo con cui è stata data la notizia rispetto agli anni passati: gli umbri, infatti, sono padroni di casa e società organizzatrice della fase finale della Champions League.

L’appuntamento, dunque, è per il 29 e 30 aprile al PalaLottomatica.

Foto © CEV

  • shares
  • Mail