Basket, Sergio Scariolo lascia la guida della nazionale spagnola

Sergio Scariolo, attuale allenatore dell'EA7 Milano e della nazionale spagnola di basket, potrebbe lasciare ufficialmente uno di questi due incarichi. Scariolo, infatti, come pubblicato dal quotidiano spagnolo Marca, sarebbe ad un passo dal rinunciare definitivamente alla nazionale iberica.

L'annuncio ufficiale dovrebbe arrivare tra poche ore. L'allenatore bresciano, che nel corso della sua carriera ha allenato Real Madrid, Malaga e Khimki Mosca, ha ottenuto grandi risultati alla guida della nazionale delle Furie Rosse. La Spagna, infatti, con Scariolo, ha vinto due titoli europei, nel 2009 in Polonia e nel 2011 in Lituania, e una medaglia d'argento agli ultimi giochi olimpici di Londra 2012.

La motivazione di questa scelta sarebbe del tutto personale e riguardante la vita privata dell'allenatore. Sergio Scariolo, 46 anni, infatti, avrebbe espresso il desiderio di trascorrere più tempo possibile con la sua famiglia durante la stagione estiva.

Sergio Scariolo ha ricoperto il ruolo di ct della Seleccion per 4 anni, è stato il primo allenatore straniero ingaggiato dalla Spagna ed è risultato l'allenatore più vincente.

La federazione spagnola, però, non vorrebbe rinunciare definitivamente all'apporto fondamentale, visti i risultati, di Sergio Scariolo e di conseguenza, si sta lavorando ad un nuovo accordo, di natura diversa, per tentare di far rimanere Scariolo all'interno della struttura.

Nel ruolo di ct, invece, la Spagna avrebbe già pronto il sostituto: trattasi di Juan Manuel Orenga, 46 anni, ex giocatore di Real Madrid e Malaga, fino ad ora alla guida delle nazionali spagnole giovanili.

Scariolo, che ufficializzerà la sua decisione in una conferenza stampa durante la giornata di oggi, si concentrerà quindi esclusivamente sull'EA7 Milano, il club che allena dal 2011.

Nel palmares di Sergio Scariolo, oltre ai successi conquistati con la nazionale spagnola, troviamo anche tre scudetti conquistati con la V.L. Pesaro nel 1990, con il Real Madrid nel 2000 e con il Malaga nel 2006 e due Copa del Rey, vinte con il Saski Baskonia nel 1999 e con il Malaga nel 2005.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail