[VIDEO] Coventry-Charlton: maialini in campo per protesta

Le tifoserie arrabbiate con i rispettivi presidenti

Inghilterra - La gara tra Coventry e Charlton è iniziata con 10 minuti di ritardo rispetto all’orario previsto. Tifosi di entrambe le squadre, hanno infatti lanciato sul terreno di gioco centinaia di maialini di plastica per protesta. Non è la prima volta che sui campi inglesi va in atto questo tipo di rimostranza, anche se stavolta le tifoserie avverse si sono coalizzate nel nome di una battaglia comune, ossia quella di protestare nei confronti dei rispettivi presidenti.

Durante il lancio dei maialini, sono stati intonati i cori "Vogliamo Sisu fuori" e "Roland via": l’arbitro della gara valida per la League One, la terza serie inglese, non ha potuto fare altro che attendere che gli steward ripulissero il terreno di gioco, prima di poter dare il via alle ostilità. Prima della protesta alla Ricoh Arena, c’erano già state rimostranze alla vigilia della gara.

Il Coventry è attualmente penultimo ad otto punti di distacco dalla salvezza, mentre il Charlton si trova al momento al di sopra della “zona rossa”, ma anche i suoi tifosi temono di scivolare nella League Two.

coventry maialini

  • shares
  • Mail