Neymar: "Rimontare la Juve? Possiamo farcela"

La pesante sconfitta di Torino non sembra aver demoralizzato i blaugrana, tutti convinti di aver ancora delle chance di passare il turno. D'altra parte la "remuntada" ai danni del PSG è ancora viva nella mente di tutti, anche dei tifosi che affolleranno il Camp Nou con la speranza nel cuore di poter assistere all'ennesima impresa dei loro fuoriclasse. Tra i giocatori che ci credono di più c'è Neymar, uno dei pochi calciatori di Luis Enrique che si è riposato in questo week-end non scendendo in campo contro la Real Sociedad perché squalificato.

Secondo Neymar, la sua squadra ha tutto quello che serve per ripetere l'impresa fatta contro il PSG: "Dovremo dare tutto, credo nella squadra e nel nostro potenziale. Abbiamo tutto da guadagnare. Dovremo correre il doppio della Juventus, anche contro il Psg non avevamo chance di passare. Dobbiamo credere che possiamo farcela. L'altro giorno mio padre ha detto una cosa che mi è rimasta nella testa, perché penso sia vera: possiamo avere una squadra diversa davanti, ma il Barcellona è lo stesso e quello che abbiamo fatto una volta lo possiamo fare una seconda volta. Dobbiamo dare tutto, fare il massimo. Se tutto va bene, un'altra rimonta si verificherà. Io credo nella squadra e nel nostro potenziale. Non abbiamo nulla da perdere e tutto da guadagnare".

Il ragionamento di Neymar non fa una piega, anche se forse ha dimenticato un 'piccolo' particolare: anche i giocatori della Juventus hanno assistito all'inaspettata rimonta del Barcellona contro il PSG e sicuramente non scenderanno in campo convinti di aver già conquistato la qualificazione come invece, ingenuamente, hanno fatto i parigini.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail