Trollstigen, in Norvegia si pedala in salita sulla “scala dei Troll”

Mike Cotty in uno straordinario video di The Col Collective sulla scalata alla salita norvegese di Trollstigen

Chiunque ami le grandi salite vorrebbe essere Mike Cotty. È lui il protagonista degli straordinari video di The Col Collective, il progetto sponsorizzato da Mavic che porta gli appassionati della bicicletta da corsa sulle grandi salite in giro per il mondo.

La salita dell’ultimo episodio della serie vede Cotty impegnato sulla salita di Trollstigen, la scala dei Troll situata in Norvegia fra le montagne di Stigbotnhornet (1.592 m), Bispen (1.462 m), Kongen (1.614 m) e Dronninga (1.544 m).

Dal punto di vista tecnico si tratta di una salita lunga ma decisamente abbordabile: i 19 km di questo serpentone d’asfalto ricco di spettacolari tornanti porta i ciclisti da 50 metri sul livello del mare a 852 metri, con una pendenza media del 4,4% e una pendenza massima del 10%.

Come mostra il video lo scenario naturale è splendido: cascate, panorami mozzafiato e montagne innevate. Sulla strada si incontrano numerosi troll, decisamente più innocui di quelli che si incontrano sul web…

trollstigen.jpg

Secondo le leggende locali – siamo nella costa occidentale della Norvegia – i troll venivano trasformati in pietra una volta colpiti dalla luce del sole.

I 6 km più impegnativi della salita – con pendenze fra il 7 e il 10% - sono caratterizzati da 11 tornanti e ricordano il serpentone d’asfalto del lato trentino dello Stelvio.
Viste le condizioni meteo a quella latitudine, con un innevamento che si protrae fino all’estate, Cotty ha scalato la salita di Trollstigen nel mese di giugno dello scorso anno utilizzando una semicompact 52-36 e un pacco pignoni 11-25.

trollstigen-2.png

  • shares
  • Mail