Coppa Italia: Lotito vuole la VAR in finale contro la Juve

Claudio Lotito, presidente della Lazio, vuole giocare la finale di Coppa Italia contro la Juventus con la VAR, l’assistenza video alla direzione di gara nota ai più come “moviola in campo”. Il numero uno biancoceleste avrebbe avanzato la richiesta poiché particolarmente indispettito dai recenti arbitraggi che avrebbero penalizzato la sua squadra. L’ultimo arbitraggio, quello di Marassi contro il Genoa, avrebbe mandato su tutte le furie la dirigenza dei capitolini, convinta che gli siano stati negati ben due calci di rigore.

Ci sarebbero già stati i primi contatti con l’Aia, il presidente Marcello Nicchi e anche con la Juventus. non sembra che i campioni d’Italia abbiano alcuna intenzione di dire di no, ma per avere il sì definitivo occorrerà attendere qualche settimana. Ci sono diverse questioni in ballo ancora, con la Lega Calcio ormai commissariata, a partire dalla data della partita che potrebbe essere anticipata al 17 maggio nel caso in cui la Juve dovesse andare avanti in Champions.

Insomma, ci sono tempi strettissimi per decidere e l’impressione è che alla fine potrebbero essere le istituzioni calcistiche a dire no, nonostante l’accordo tra i due club. Curiosamente, proprio una sfida tra la Lazio e la Juventus fu una delle prime partite in cui fu assegnato un gol con la cosiddetta Goal Line Technology, “l’occhio di falco” che consente di definire con precisione se un pallone abbia varcato o meno la linea di porta.

lotito finale coppa italia

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail