Milan: Montella vicino alla conferma

Vincenzo Montella e il Milan andranno avanti assieme, a meno di clamorose sorprese. Come racconta l’edizione odierna della ‘Gazzetta dello Sport’, ieri si è tenuta presso la sede del Milan la prima riunione tra l’allenatore rossonero e la nuova dirigenza, rappresentata da Marco Fassone, Massimiliano Mirabelli e Giuseppe Mangiarano. I quattro sono stati visti uscire da Casa Milan sulla stessa vettura, con Montella alla guida, Fassone al suo fianco e gli altri dietro.

Insomma, l’allenatore è ben saldo… “alla guida” e lo sarà anche l’anno prossimo. Pare, infatti, che il vertice durato circa 3 ore, sia stato abbastanza proficuo. Non c’è ancora alcun comunicato ufficiale, ma la nuova dirigenza rossonera, che ha preso le redini dopo il closing avvenuto qualche giorno fa, abbia intenzione di dare continuità tecnica al progetto, rafforzando la rosa a disposizione. Del resto, pur non potendosi esporre pubblicamente, nei mesi scorsi Fassone e Mirabelli hanno lavorato tanto in questo senso, intessendo trame e trattative che andranno poi perfezionate prima dell’estate.

Durante l’incontro terminato ieri sera intorno alle 21:30, si è parlato innanzitutto degli obiettivi immediati: il Milan deve centrare la qualificazione in Europa League, perché pur non essendo la Champions, consentirebbe ai rossoneri di riaffacciarsi comunque in Europa. Poi, sono stati messi sul piatto i nomi di alcuni possibili rinforzi: si parte dall’attacco, con Aubameyang e Morata che sarebbero nella lista degli osservati speciali, ma occhio anche a Benzema e a Lacazette, bomber del Lione che nel recente passato è stato anche accostato con insistenza alla Juventus.

montella fassone

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail