Volley femminile, Champions League 2017: Conegliano in finale contro il VakifBank di Guidetti

Le pantere hanno battuto 3-1 la Dinamo Mosca.

Aggiornamento ore 22:15 - L’Imoco Volley Conegliano si è qualificata alla finale di Champions League davanti al proprio pubblico del PalaVerde battendo in semifinale le russe della Dinamo Mosca. Domani le pantere affronteranno il VakifBank Istanbul di Giovanni Guidetti proprio come fece un anno fa la Pomì Casalmaggiore e speriamo che l’esito sia lo stesso.

Contro la Dinamo Mosca l’Imoco è partita in quarta conquistando i primi due set con un dominio netto: 25-18 e 25-15 il punteggio. La ragazze di Davide Mazzanti hanno accusato probabilmente un leggero calo di tensione, mentre le russe, dall’altra parte, erano all’ultima spiaggia e hanno tirato fuori le unghie riuscendo a vincere il parziale per 25-15. Il quarto set, invece, è stato molto equilibrato, le squadre hanno lottato punto a punto e alla fine Conegliano è riuscita ad avere la meglio ai vantaggi 27-25.

Questo dunque il risultato finale:
Imoco Volley Conegliano - Dinamo Mosca 3-1 (25-18, 25-15, 15-25, 27-25)

Per l’Imoco Volley Conegliano quella di domani sarà la prima storica finale di Cev Champions League, raggiunta nell’anno in cui le pantere hanno vinto anche la Supercoppa e la Coppa Italia e sono impegnate anche in semifinale Scudetto.

L’appuntamento è per domani, alle ore 18, con la finalissima, mentre alle 15 ci sarà la finale per il terzo posto tra Dinamo Mosca ed Eczacibasi VitrA Istanbul.

Il derby turco in semifinale


Ore 18:38 - La prima squadra finalista della Cev Champions League di pallavolo femminile è il VakifBank Istanbul di Giovanni Guidetti. La squadra turca ha vinto il derby di semifinale contro l’Eczacibasi VitrA Istanbul di Massimo Barbolini in soli tre set, in un’ora e mezza di gioco.

Per il VakifBank è la quarta finale nelle ultime cinque edizioni del torneo. L’anno scorso fu sconfitta in finale dalla Pomì Casalmaggiore, nel 2014 perse l’ultimo atto contro la Dinamo Kazan, mentre nel 2013 si impose contro il Rabita Baku, bissando il successo del 2011 (anche in quel caso contro il Rabita Baku).

Le ragazze di Guidetti oggi hanno approcciato subito bene la gara, conquistando il primo set per 25-20, poi all’inizio del secondo hanno subìto la reazione dell’Eczacibasi, ma sono state prontissime a recuperare e a rimontare, andando a vincere anche il secondo parziale ai vantaggi per 26-24. Infine nel terzo set, piuttosto equilibrato, hanno nuovamente trovato lo spunto vincente nella fase decisiva e hanno chiuso sul 25-22.

Ora il VakifBank può cominciare a pensare al match di domani e guardare l’altra semifinale tra le russe della Dinamo Mosca e le padrone di casa dell’Imoco Volley Conegliano. Il match si può vedere dalle ore 20 in diretta tv su SportItalia e in streaming su Laola1.tv. Al termine della partita vi aggiorneremo sul risultato.

Il punteggio finale è dunque: VakifBank Istanbul-Eczacibasi VitrA Istanbul 3-0 (25-20, 26-24, 25-22)

Foto © CEV

  • shares
  • Mail