Inghilterra: accuse di frode fiscale, perquisiti tre club

Con il passare delle ore spuntano fuori nuovi dettagli in merito all’inchiesta che ha scosso il calcio inglese alle luci dell’alba. Ai due club già citati e oggetto di perquisizione, secondo il Daily Mail si sarebbe aggiunto anche il Chelsea. La sede della squadra allenata da Antonio Conte avrebbe subito il sequestro di materiale per essere sottoposto ad ulteriori indagini.

In Francia, invece, è finito nel mirino degli inquirenti l’Olympique Marsiglia, club protagonista negli ultimi tempi di operazioni di mercato proprio con West Ham e Newcastle. Sotto la lente, tra gli altri, il cartellino di Dimitri Payet, ceduto nel 2015 dal Marsiglia al West Ham e rientrato ad inizio 2017 ai francesi. Sull’asse Marsiglia-Londra vi è stato anche il trasferimento di Alou Diarra, mentre con il Newcastle i transalpini hanno confezionato le operazioni Florian Thauvin e Remy Cabella.

Un portavoce del Chelsea, nel frattempo, avrebbe fatto sapere: "In relazione a un'indagine più ampia ci hanno chiesto alcune informazioni che il club fornirà".

Inghilterra: maxi frode fiscale nel calcio?

Inghilterra - Un nuovo ciclone si starebbe abbattendo sul calcio inglese: secondo quanto riferisce ‘Gazzetta.it’, ben 180 agenti sarebbero al lavoro in un’operazione la cui accusa principale nei confronti degli indagati è di frode fiscale. La polizia inglese avrebbe avviato un’operazione congiunta con i colleghi francesi: perquisite le sedi di due noti club, numerosi gli arresti, tra cui anche quello di un noto dirigente.

Insomma, qualcosa di molto grosso bolle in pentola: secondo gli inquirenti sarebbe stata messa in atto una maxi frode fiscale e l’operazione è partita alle prime luci dell’alba di oggi. Dopo settimane di indagini, sarebbero state avviate le perquisizioni di club come il West Ham e il Newcastle. Sequestrati decine di computer, smartphone e registri nei quali potrebbero celarsi le prove di una “sistematica evasione delle tasse” riguardanti alcuni personaggi che ruotano attorno al calcio inglese.

La polizia inglese avrebbe confermato già diversi arresti, tra i quali sarebbe venuto fuori, sempre secondo ‘Gazzetta.it’, anche il nome del direttore del Newcastle, Lee Charnley. La squadra allenata da Rafa Benitez ha da poco festeggiato la promozione dalla Championship alla Premier League.

during the Premier League match between West Ham United and Everton at the London Stadium on April 22, 2017 in Stratford, England.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail