Atalanta-Juventus 2-2 | Video Gol | Highlights 28 aprile 2017

Lo Stadio Atleti Azzurri d’Italia ha ospitato stasera partita entusiasmante tra due grandi protagoniste di questo campionato: Atalanta-Juventus si è conclusa sul 2-2, un risultato tutto sommato giusto per quanto fatto vedere in campo dalle due squadre, anche se i bianconeri hanno qualcosa da recriminare per un rigore ingiustamente non concesso dall’arbitro.

Il primo tempo è stato piuttosto equilibrato, ma l’Atalanta ci ha creduto di più, è stata più aggressiva soprattutto nel finale e per questo è riuscita ad andare in vantaggio. Le prime occasioni significative sono state quella di Hateboer al 5’, che per questione di centimetri non è arrivato in spaccata sul cross di Gomez dalla sinistra, poi al 29’ Buffon si è ritrovato a dover uscire dall’area piccola per allontanare una palla molto insidiosa, mentre dall’altra parte, al 37’, Cuadrado ha colpito al volo di piatto destro la palla ricevuta da un cross di Chiellini, ma non ha trovato la porta di Berisha. Il gol del vantaggio nerazzurro è arrivato proprio allo scadere, al 45’: prima Chiellini è riuscito a salvare la Juve da un tiro di Kurtic, ma sugli sviluppi della stessa azione Gomez ha servito Conti che, dall’area piccola, è riuscito a insaccare.

Nella ripresa la Juve è tornata in campo determinatissima ad agguantare il pareggio immediatamente e ci è riuscita, perché già al 50’ è arrivato l’autogol di Spinazzola, che ha deviato in rete una palla battuta da Pjanic da calcio di punizione (scaturito da un fallo di Freuler, ammonito) verso Bonucci che è stato anticipato dall’avversario, ma ha potuto esultare lo stesso per il pareggio. Nel minuto successivo la Juve ha avuto altre due occasioni nitide, una con Dybala e l’altra con Higuain. Al 57’, su un calcio d’angolo battuto da Pjanic, Toloi è intervenuto con una mano, l’arbitro Marco Guida ha indicato subito il rigore, ma il suo assistente Di Fiore ha alzato la bandierina per un fuorigioco di Mandzukic: il direttore di gara si è fatto convincere dal suo assistente, ma il realtà il fallo di Toloi era precedente allo scatto di Mandzukic, quindi il rigore c’era. La Juve si è riscattata all’83’ quando è passata in vantaggio grazie al gol di Dani Alves, che ha messo in rete la palla ricevuta da un cross di Pjanic. Ma la partita non ha dato l’impressione di essere finita, perché l’Atalanta ha continuato a insistere e tra un cambio e l’altro è arrivato il gol del pareggio, messo a segno all’89’ da Freuler, che ha insaccato una palla precedentemente respinta da Buffon.

Atalanta-Juventus 2-2: video gol e tabellino


ATALANTA-JUVENTUS 2-2 (primo tempo 1-0)

MARCATORI: 45' pt Conti (A); 5' (aut). Spinazzola (J), 37' Dani Alves (J), 44' st Freuler (A)

ATALANTA (4-3-3): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Cristante, Freuler, Spinazzola (41'st Petagna); Hateboer, Gomez, Kurtic (21'st Kessie). (Gollini, Rossi, Bastoni, Raimondi, Migliaccio, Grassi, D'Alessandro, Cabezas, Mounier, Paloschi). All. Gasperini

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves (42'st Barzagli), Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado (34'st Lichtsteiner), Dybala (43'st Lemina), Mandzukic; Higuain. (Neto, Audero, Benatia, Asamoah, Lemina, Rincon, Marchisio, Sturaro, Mattiello, Mandragora). All. Allegri

ARBITRO: Guida di Torre Annunziata
AMMONITI: Freuler, Cuadrado, Conti, Dani Alves, Gomez
ANGOLI: 10-7 per la Juventus
RECUPERO: 0'; 3'

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail