ATP Barcellona 2017: Nadal stende Thiem e fa 10 (di nuovo!)

Per lo spagnolo, dopo Montecarlo, decimo titolo anche a Barcellona.

Rafael Nadal anche questa settimana ha un trofeo da mordere e anche questa volta è una decima copia: lo spagnolo, come a Montecarlo, anche a Barcellona ha conquistato il suo decimo titolo in carriera. Davvero impressionante la facilità con cui domina su questi campi e oggi a farne le spese è stato l’austriaco Dominic Thiem, numero 9 al mondo e testa di serie numero 4 a Barcellona, capace di eliminare Andy Murray in tre set, ma praticamente mai in partita contro sua maestà Nadal.

A Rafa è bastata un’ora e 31 minuti per guadagnarsi il diritto di sollevare questo ingombrante trofeo per la decima volta, ha concesso una sola palla-break in tutto il match, nel primissimo game, poi una volta rotto il ghiaccio ha potuto controllare a modo suo.

Nel primo set, dopo aver difeso la palla-break ai vantaggi, Nadal ne ha ottenute due per sé nel sesto gioco, ma Thiem si è salvato. Ognuno ha tenuto la propria battuta, poi, dopo aver conservato il servizio a zero nel nono gioco, avanti 5-4, Nadal ha strappato il servizio a Thiem guadagnando una palla-break ai vantaggi e mettendola subito a segno per chiudere 6-4.

Nel secondo set non c’è stata più storia. Nadal ha ottenuto tre palle-break nel primo turno in battuta di Thiem, che è riuscito a salvarsi, ma poi non ha più conquistato alcun game. Nadal gli ha rubato la battuta nel quarto gioco, ai vantaggi, poi nel sesto lo ha fatto lasciando l’austriaco a zero e fine ha servito per il match e ha messo a segno la seconda di due championship-ball per il 6-1 finale.

Oggi si è disputata anche un’importante finale al femminile, al torneo di Stoccarda, e ha vinto la beniamina di casa Laura Siegemund (numero 49) in tre set contro la francese Kristina Mladenovic (numero 19). 6-1, 2-6, 7-6(5) il risultato a favore della tedesca in due ore e 32 minuti di gioco.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail