Berlusconi, frecciata a Montella: "Spero il Milan cambi tattica" [VIDEO]

Silvio Berlusconi non è più il presidente del Milan, ma il suo cuore rimane rossonero. Ieri la squadra di Vincenzo Montella è stata letteralmente sommersa dalla Roma che non ha ottenuto un risultato più ampio anche per via delle grandi parate di Donnarumma. Raggiunto oggi dai giornalisti durante un evento politico, l’ex patron ha spiegato nuovamente quali siano stati i motivi che l’hanno spinto a cedere il club.

"Non voglio esprimermi in nessun modo - spiega Berlusconi - , sapete che da quando sono entrati i soldi del petrolio nel calcio una squadra che vuole essere ai livelli del Milan richiede risorse che non possono essere spese da una sola famiglia e infatti sono stato dolorosamente costretto a questo". Quanto alle ultime partite dei rossoneri, che hanno racimolato solo due punti in quattro partite, Berlusconi non risparmia una bordata all’allenatore Vincenzo Montella: "Sono sempre più un tifoso milanista e speriamo che cambino la formazione in campo, non negli uomini ma nella tattica", conclude allontanandosi.

berlusconi milan closing

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail