Rassegna stampa sportiva: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di giovedì 11 maggio 2017

La rassegna stampa con le prime pagine dei quotidiani sportivi dell'11 maggio 2017

La Gazzetta dello Sport di oggi, giovedì 11 maggio 2017, apre con: “Conte-Inter e io ci provo”, il nuovo coordinatore dell’area tecnica Walter Sabatini prova a strappare il manager al Chelsea. In taglio alto: ufficiale la finale di Champions League, a Cardiff sarà Juventus-Real Madrid, l’Atletico vince 2-1 al ritorno ma viene eliminato dai cugini. Di spalla: Totti pronto ad accettare il ruolo di dirigente al fianco del ds Monchi; il Napoli che vieta il giro d’onore al San Paolo agli eroi dello scudetto; e infine l’Atalanta che compra lo stadio di Bergamo dal Comune.

Il Corriere dello Sport apre con il Chelsea furioso: “Giù le mani da Conte!”, i nerazzurri sono pronti al braccio di ferro, ma Abramovich è pronto a blindare il suo allenatore con un aumento di stipendio e un mercato super. Di spalla, a sinistra, l’intervista al presidente del Coni, Gianni Malagò: “L’Italia modello sportivo”. In taglio alto, la Juve a caccia del Triplete con “70.000 tifosi al seguito”. In taglio basso, il Milan che sogna Belotti per l’attacco del prossimo anno e il Napoli che punta su Sarri per un ruolo “alla Ferguson”.

“Il sogno è Realtà” è il titolo di Tuttosport, che gioca con le parole per presentare la prossima finale di Champions League in programma a Cardiff il 3 giugno: saranno Juve e Real Madrid a contendersi la “coppa dalle grandi orecchie”. Di spalla, a destra, le ultime da casa Toro: “Pressing su Baselli. Rinnovo anti fuga”. Sul versante opposto, i francesi che incoronano Buffon: “Vale il Pallone d’Oro”. Più in basso, la rivoluzione in casa Inter: Sabatini vuole portare a Milano il tecnico Conte e i calciatori Rudiger e Nainggolan. Giro d’Italia, Nibali avvisa: “Sul Blockhaus si farà sul serio”.

  • shares
  • Mail