Rassegna stampa sportiva: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di venerdì 12 maggio 2017

La rassegna stampa con le prime pagine dei quotidiani sportivi del 12 maggio 2017

La Gazzetta dello Sport di oggi, venerdì 12 maggio 2017, apre con: “Juve l’Europa ci crede”, dieci esperti hanno giocato la finale di Champions in anticipo e dato i loro verdetti al quotidiano sportivo milanese. In taglio alto: “Conte e Inter: ore calde”, oggi l’ex tecnico della Juventus può chiudere la questione Premier League e poi ascolterà il proprio presidente Abramovich e la proposta dei cinesi nerazzurri. Di spalla, a sinistra, il Milan che ritrova capitan Montolivo per il finale di stagione. Sul versante opposto, il Giro d’Italia e l’intervista a Basso.

Il Corriere dello Sport apre con le ultime parole di Antonio Conte: “Resto al Chelsea”, nessuna chance per l’Inter, Abramovich sarebbe pronto ad offrirgli uno stipendio più alto e tanti soldi da spendere sul mercato. In taglio alto: “Juve, 126 milioni”, sarebbe questo il tesoretto dei campioni d’Italia in vista del prossimo mercato estivo. Di spalla, Malagò rieletto presidente del Coni: “Pronti a volare”, promette. In taglio basso, l’Olimpico già esaurito per Roma-Genoa, quando Totti darà l’addio al calcio giocato. E ancora, la finale di Europa League scaturita dalle semifinali di ieri: sarà Manchester United-Ajax.

“Casa Juve” è il titolo d’apertura di Tuttosport, che sottolinea come i bianconeri abbiano già vinto 6 trofei nello stadio di Roma e Lazio, ma nel giro di pochi giorni potrebbero portarne a casa altri due. In taglio centrale, il ds del Torino Petrachi che allontana la cessione di Belotti. In basso, altri approfondimenti: Conte che si trova tra la vittoria della Premier League e la super offerta dell’Inter; il Milan che dopo Musacchio vuole chiudere anche per Kjaer; la finale di Europa League tra United ed Ajax; infine il Volley con Novara che vince lo scudetto femminile.

  • shares
  • Mail