Volleymercato: le prime parole di Vettori da giocatore della Diatec Trentino

L’opposto ritrova coach Angelo Lorenzetti.

La notizia di cui si vociferava praticamente da mesi è stata ufficializzata oggi: Luca Vettori è il nuovo opposto della Diatec Trentino. La società gialloblù ha annunciato oggi la conclusione della trattativa, dopo che ieri il giocatore aveva dato il suo addio a Modena con un lungo e poetico post su Facebook (con tanto di citazione di Italo Calvino). L’accordo tra le due parti ha durata triennale, il contratto, infatti, scadrà a giugno 2020.

Queste le prime parole dell’opposto da giocatore di Trento:

“Trento per me rappresenta un progetto stimolante sia dal punto di vista agonistico sia da quello umano. Avrò l’opportunità di conoscere un ambiente nuovo, che mi ha sempre rispettato quando giocavo in squadre avversarie, accanto a persone che comunque conosco già bene. La presenza di Lorenzetti come allenatore ha sicuramente inciso nella mia scelta. Stimo Angelo e nel tempo abbiamo costruito un bel feeling ma per me è assolutamente bello ritrovare anche giocatori come Lanza e Giannelli, con cui ho condiviso importanti esperienze in Nazionale. Sono pronto e carico per vivere una stagione ricca di significati, non solo sportivi”

E Angelo Lorenzetti, infatti, è l’allenatore con cui Vettori ha Modena ha fatto il “triplete” vincendo in una stagione tutti i trofei italiani: Scudetto, Supercoppa e Coppa Italia, quest’ultima in finale proprio contro Trento, vincendo anche il titolo di MVP. L’allenatore non può che essere entusiasta per il fatto di ritrovare uno dei suoi giocatori preferiti:

“Sono felice di poter nuovamente allenare un giocatore come Vettori e al tempo stesso sono convinto che Luca potrà offrire un contributo importante non solo in campo ma anche nello spogliatoio per la formazione di un gruppo solido. L’esperienza vissuta nelle ultime stagioni potrà sicuramente tornare utile anche alla squadra”

Tanta soddisfazione anche da parte del presidente Diego Mosna:

“So perfettamente che con l’arrivo di Vettori abbiamo messo a segno un colpo sensazionale, assicurandoci il miglior opposto italiano in circolazione. Si tratta di un atleta che possiede importanti doti sportive e morali, in grado di veicolare il nostro sport quindi non solo attraverso quello che fa in campo, ma anche grazie alla sue alte qualità umane; un valore aggiunto per questa Società. Benvenuto a Trento, Luca”

Ora sarà interessante vedere se anche il centrale Matteo Piano, migliore amico del “Vetto” e da tempo nelle mire di Trento, approderà tra le fila della squadra di Lorenzetti, completando quella che, di fatto, è una vera succursale della nazionale italiana.

Luca Vettori arriva a Trento

Foto © FIVB

  • shares
  • Mail