Internazionali d’Italia 2017: Maria Sharapova tra passeggiate a Trastevere e allenamenti sul centrale

La russa è arrivata ieri e si è subito concessa un giro a Trastevere.

Maria Sharapova è una delle giocatrici più discusse per il momento, a causa delle sue partecipazioni ai tornei prestigiosi a suon di Wild Card, ma è anche una delle più attese. Ieri è sbarcata a Roma per gli Internazionali BNL d’Italia, torneo che per lei comincia domenica con il primo turno contro l’americana Christina McHale, e che in passato ha già vinto tre volte, cioè nel 2011, 2012 e 2015.

Ieri, dopo l’atterraggio, la campionessa russa, che ad aprile ha finito di scontare la squalifica per doping (positività al Meldonium), ha fatto una passeggiata tra le vie del più caratteristico dei quartieri romani, Trastevere.

Questa mattina, invece, Sharapova ha cominciato a riprendere confidenza con il Centrale del Foro Italico. È stata tra le prime big ad allenarsi, ovviamente accompagnata dal suo coach Sven Groenevald. A guardare il suo allenamento erano presenti tantissimi appassionati.

In questi giorni, infatti, si entra al Foro Italico con biglietti molto economici (dai 3 ai 7 euro il prezzo), per assistere alle pre-qualificazioni e agli allenamenti. Dopo Sharapova, che ha cominciato il suo training alle ore 11, oggi si sono visti sul Centrale anche Stan Wawrinka, a mezzogiorno e mezzo, e gli azzurri Roberta Vinci e Andreas Seppi, che poi sono andati all’Arco di Costantino ad assistere al sorteggio dei tabelloni principali.

Anche Venus Williams si è allenata sul Centrale e chissà che non possa essere la sorpresa di quest’anno. A Roma è stata finalista per due anni consecutivi, nel 1998 e nel 1999 e quest’anno tocca a lei tenere alto il nome delle Williams, vista l’assenza della sorella Serena, causa gravidanza.

Maria Sharapova Internazionali d'Italia 2017

  • shares
  • Mail