Giro d'Italia 2017: Rolland ha vinto la 17esima tappa. Dumoulin sempre in Rosa

La diciassettesima tappa del Giro d'Italia 2017 da Tirano a Canazei

17:20 - Ecco l'ordine d'arrivo della tappa di oggi:

schermata-2017-05-24-alle-17-20-41.jpg

  • 17:14

    Ecco anche il gruppo della Maglia Rosa al traguardo con 7'52" di ritardo. Jan Polanc (UAE Team Emirates) è dunque salito al decimo posto della classifica generale sorpassando Andrey Amador (Movistar), Davide Formolo (Cannondale-Drapac) e Adam Yates (ORICA-Scott). Lo sloveno è anche salito al secondo posto della classifica giovani, alle spalle di Bob Jungels (Quick-Step Floors)

  • 17:09

    Il gruppo della Maglia Rosa ha appena superato lo striscione dei -3km al traguardo.

  • 17:08

    Jan Polanc ha tagliato adesso il traguardo, con 2'14" di ritardo da Rolland. Lo sloveno dovrebbe fare un bel balzo in classifica generale.

  • 17:06

    Rui Costa ha vinto la volata dei contrattaccanti.

  • 17:05

    Vittoria di tappa per Pierre Rolland!

  • 17:04

    500m per Rolland! Il francese pedala verso la sua prima vittoria al Giro d'Italia!

  • 17:03

    Ultimo km per Rolland! Sempre 27" di vantaggio!

  • 17:02

    2km al traguardo per Rolland: 25" di vantaggio.

  • 17:01

    3km per Rolland che pedala a bocca aperta.

  • 17:00

    3,5km al traguardo. Sale a 32" il vantaggio di Rolland; non c'è accordo tra gli altri fuggitivi. Woods sta facendo azioni di disturbo per favorire Rolland, suo compagno di squadra.

  • 16:59

    4km al traguardo. Rolland adesso ha 29" di vantaggio sui 14 corridori che lo inseguono.

  • 16:58

    Il gruppo degli inseguitori è guidato da Valerio Conti, al lavoro per Rui Costa.

  • 16:57

    5,5km al traguardo. 17" per Rolland.

  • 16:56

    Forte vento contrario. 18" di margine per Rolland.

  • 16:54

    Il francese ha fatto un bel buco; gli inseguitori sono segnalati a 12".

  • 16:54

    7,5km al traguardo. Pierre Rolland (CDT) sta cercando di andare via.

  • 16:52

    Continui scatti e contro-scatti. Tutti ci provano, ma per il momento nessuno riesce ad andare via. Sono 16 i corridori al comando della corsa.

  • 16:52

    Gruppo Maglia Rosa a 6'36" dalla testa della corsa.

  • 16:51

    Nuovo scatto di Valerio Conti, che sta lavorando per Rui Costa. Adesso ci sono circa 15 corridori al comando della corsa.

  • 16:50

    10km al traguardo. I 7 battistrada hanno 11" di vantaggio su un secondo gruppetto.

  • 16:49

    12km al traguardo. Valerio Conti è stato raggiunto da Woods, Sutherland, Busato, Izaguirre, Rui Costa e Van Garderen.

  • 16:46

    Sutherland (MOV) e Busato (WIL) sono i primi inseguitori di Valerio Conti.

  • 16:44

    Valerio Conti (UAE Team Emirates) è riuscito a guadagnare qualcosa.

  • 16:43

    I fuggitivi pedalano a strappi. Il ritardo del gruppo Maglia Rosa è sceso a 7'12".

  • 16:41

    A 15,5km al traguardo. Sono saltati tutti gli accordi.

  • 16:41

    Il primo ad allungare è stato Barbin (Bardiani), al quale hanno risposto gli altri.

  • 16:40

    16,5km al traguardo. Iniziano le schermaglie tra i corridori in fuga.

  • 16:39

    Dopo aver trainato i fuggitivi, Matej Mohoric si è fatto da parte. Al comando restano in 24.

  • 16:34

    20km al traguardo. Ancora compatto il gruppetto dei battistrada, sempre trainato dagli uomini della UAE Team Emirates. A 8'27" il gruppo della Maglia Rosa.

  • 16:28

    23km al traguardo. Scende a 8'56" il vantaggio dei 25 fuggitivi.

  • 16:23

    26km al traguardo. Il gruppo Maglia Rosa sta guadagnando qualcosa: il vantaggio dei fuggitivi è sceso 9'29".

  • 16:15

    32km al traguardo. Fuggitivi e gruppo della Maglia Rosa viaggiano alla stessa velocità. Sempre 10'15" il distacco.

  • 16:09

    36km al traguardo. Gruppo Maglia Rosa sempre a 10'16" dalla testa della corsa.

  • 16:07

    39km al traguardo: situazione invariata. I 25 battistrada stanno collaborando. In modo particolare è molto attiva la UAE Team Emirates che ha 4 uomini in fuga: Conti (UAD), Polanc (UAD), Rui Costa (UAD) e Mohoric (UAD).

  • 16:03

    Jan Polanc ha 12'15" di ritardo da Dumoulin; in questo momento farebbe un bel balzo in avanti anche nella classifica generale.

  • 16:00

    In testa al gruppo Maglia Rosa è molto attiva la Quick-Step Floors di Bob Jungels. Il lussemburghese veste la Maglia Bianca e vorrebbe conservarla. In fuga, infatti, c'è Jan Polanc che questa mattina aveva 7'38" di ritardo. Il gruppo dei big ha in questo momento 10'41" di ritardo.

  • 15:58

    43km al traguardo. Composizione gruppo di testa, formato da 25 corridori: Barbin (BRD), Ventoso (BMC), Rolland (CDT), Van Garderen (BMC), Barta (BOH), Woods (CDT), Grosschartner (CCC), Roy (FDJ), Izaguirre (MOV), Samojlau (CCC), Monfort (LTS), Sutherland (MOV), De Plus (QST), Fraile (DDD), Teklehaimanot (DDD), Devenyns (QST), Van Rensburg (DDD), Puccio (SKY), Bernard (TFS), Conti (UAD), Polanc (UAD), Rui Costa (UAD), Mohoric (UAD), Amezqueta (WIL) e Busato (WIL). Il loro vantaggio sul gruppo Maglia Rosa è di 10'51".

  • 15:49

    49km al traguardo, situazione: altri 3 corridori sono rientrati sul gruppo di testa. Adesso è composto da circa 25-26 uomini il gruppetto dei battistrada. Gruppo Maglia Rosa a 11'03".

  • 15:40

    Situazione sempre in continua evoluzione. Un'altra dozzina di corridori ha raggiunto i 13 fuggitivi. Tra questi c'è anche Polanc che in classifica generale ha 12'15" di ritardo da Dumoulin. Il gruppo Maglia Rosa, preoccupato dalla presenza in fuga di Polanc, ha aumentato il ritmo ed ora è a 12'18" di ritardo.

  • 15:36

    Non c'è comunque alcun accordo tra i 13 fuggitivi, che hanno 31" di vantaggio su un altro folto gruppone di attaccanti; impossibile fare previsioni. Il gruppo Maglia Rosa è sempre ad oltre 13 minuti.

  • 15:34

    Ribadiamo la composizione del gruppo di testa: Barbin (Bardiani-CSF), Roy (FDJ), Mohoric (UAE Team Emirates), Van Garderen (BMC Racing), Rolland (Cannondale-Drapac), Sutherland (Movistar), De Plus (Quick-Step Floors), Devenyns (Quick-Step Floors), Janse Van Rensburg (Dimension Data), Rui Costa (UAE Team Emirates), Conti (UAE Team Emirates), Amezqueta (Wilier-Selle Italia) e Busato (Wilier-Selle Italia).

  • 15:33

    60km al traguardo. Lo sloveno è stato raggiunto dai i contrattaccanti: sono 13 i corridori a guidare la corsa.

  • 15:32

    Enrico Barbin (Bardiani-CSF) e Jérémy Roy (FDJ) hanno raggiunto i 10 contrattacanti. Adesso sono dunque in 12 ad inseguire Matej Mohoric (UAE Team Emirates), che ha solo 20" di vantaggio.

  • 15:28

    All'inseguimento di Matej Mohoric (UAE Team Emirates) ci sono 10 corridori in questo momento: Van Garderen (BMC Racing), Rolland (Cannondale-Drapac), Sutherland (Movistar), De Plus (Quick-Step Floors), Devenyns (Quick-Step Floors), Janse Van Rensburg (Dimension Data), Rui Costa (UAE Team Emirates), Conti (UAE Team Emirates), Amezqueta (Wilier-Selle Italia) e Busato (Wilier-Selle Italia). Sempre in fuga, ma più attardato, c'è Jan Polanc (UAE Team Emirates) che in classifica generale questa mattina aveva 12'13" di ritardo da Tom Dumoulin e in questo momento è la Maglia Rosa virtuale.

  • 15:21

    67km al traguardo. Adesso sono segnalati 11-12 corridori all'inseguimento di Mohoric, che ha solo 1'10" di vantaggio. Gruppo Maglia Rosa a 13'56".

  • 15:16

    La situazione alla spalle di Matej Mohoric è in continuo mutamento.

  • 15:14

    70km al traguardo. Tre corridori sono scattati dal gruppo dei 40: Gorka Izagirre (Movistar), Rory Sutherland (Movistar) e Matteo Busato (Wilier-Selle Italia).

  • 15:11

    73km al traguardo. Cambia la situazione in corsa: al comando Matej Mohoric (UAE Team Emirates); a 1'00" Pavel Brutt (Gazprom-RusVelo); a 2'44" un gruppo di 40 corridori; a 13'40" il gruppo Maglia Rosa.

  • 15:05

    76km al traguardo. In questo momento c'è un corridore al comando della corsa: Matej Mohoric (UAE). Lo sloveno ha appena scollinato al GPM di Giovo, l'ultimo in programma oggi. A 58" dal battistrada c'è Pavel Brutt (Gazprom-RusVelo). Al loro inseguimento, con un ritardo di 3'07", ci sono quattro corridori: Salvatore Puccio (SKY), Gorka Izagirre Insausti (MOV), Valerio Agnoli (BMT) e Maxime Monfort (LTS). Alle spalle di questi 5, sparpagliati, ci sono altri 40 corridori, tutti componenti della fuga iniziale. Nessuno dei fuggitivi di giornata è pericoloso per la classifica generale, motivo per il quale il gruppo Maglia Rosa, con tutti i big, pedala con un ritardo di 13'13" dalla testa della corsa. Il ritmo del gruppo della Maglia Rosa è molto rilassato e c'è la Sunweb di Dumoulin a dettare l'andatura.

15:02 - A breve il primo aggiornamento sulla tappa di oggi.

Giro d'Italia 2017 | 17esima tappa Tirano–Canazei

Ieri il Giro d'Italia 2017 ha regalato emozioni pazzesche nella giornata della doppia scalata allo Stelvio. A rendere ancora più emozionante il tutto ci ha pensato la cattiva sorte che ha colpito Tom Dumoulin, costretto a fermarsi a bordo strada poco prima dell'inizio dell'ultima salita verso cima Umbrailpass a causa di un problema intestinale. Gli altri big della Corsa lo hanno aspettato per circa un km, ma poi si sono alleati ed hanno attaccato apertamente. Alla fine della tappa Dumoulin è comunque riuscito a contenere i danni, arrivando al traguardo con un ritardo di 2'15" da Vincenzo Nibali, primo vincitore di tappa italiano di questo Giro del centenario.

L'olandese è stato costretto a sottoporsi ad uno sforzo clamoroso per non perdere la Maglia Rosa, ma ha comunque perso il grande vantaggio che aveva in classifica generale. Alla partenza della tappa di oggi Dumoulin vanta appena 31" di margine su Nairo Quintana e 1'12" su Vincenzo Nibali, tornato in piena corsa per la vittoria finale. Lo Squalo dello Stretto anche in questa occasione ha messo in mostra una condizione in crescendo nella terza settimana, che gli permetterà di lottare per la vittoria finale.

La tappa di oggi, a meno di clamorosi colpi di scena, non dovrebbe impensierire i big della corsa. I GPM in programma sono complessivamente 3, l'ultimo dei quali ad 80km dal traguardo. La prima salita della giornata è prevista proprio all'inizio della tappa, lungo la strada che porta ad Aprica (2a cat., 15,1km con punte fino all'11%). Una volta scollinato i corridori affronteranno una discesa fino ad arrivare ad Edolo, dove la strada tornerà a salire verso il Passo del Tonale (2a cat., 11km con pendenza media del 5,6%). Dopo il GPM inizierà una lunghissima discesa che terminerà a Mezzolombardo dove i corridori imboccheranno la strada verso Giovo (3a cat, 6km con punte fino al 12%).

Dopo aver superato l'ultimo GPM il percorso sarà mosso fino al traguardo, senza però reali difficoltà altimetriche. Questa è la tappa perfetta per gli attaccanti del plotone; una fuga da lontano ben orchestrata ha ottime possibilità di riuscire ad arrivare fino al traguardo. Ci sarà, infine, battaglia anche tra gli uomini interessati alla classifica scalatori, su tutti Mikel Landa, Omar Fraile e Luis Leon Sanchez.

La nostra diretta inizierà a partire dalle ore 15.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail