Finale Champions, Modric teme la Juve: "Sarà molto difficile"

Dopo la sicurezza ostentata da Cristiano Ronaldo, da Madrid adesso arriva la prudenza di Luka Modric. Il centrocampista del Real oggi ha rilasciato un'intervista a 'Premium Sport' ed è sembrato meno tranquillo di CR7 in vista della finale di Champions League contro i bianconeri. Il croato teme le qualità delle squadre italiane ed in particolare quelle dei campioni d'Italia: "Giochiamo contro una grande rivale, che ha molti giocatori di livello mondiale e ci aspetta una partita molto difficile, come sempre contro le italiane. Noi daremo tutto per vincere, ma sarà molto difficile, perché al Juve è una squadra molto forte e l’ha dimostrato durante la stagione, ha vinto due trofei e giocherà un’altra finale: questo dice tutto di loro"

Nessun paragone con la finale dello scorso anno da parte di Modric: "Ogni finale è diversa dalle altre, credo che questa non abbia niente a che vedere con quella dell’anno scorso. Noi però siamo fiduciosi e daremo tutto per cercare di vincere". Quando gli è stato chiesto un parere sulla pericolosità di Dybala, già boia del Barcellona in Champions, Modric ha preferito dribblare la domanda: "Non mi piace parlare dei singoli, la Juve ha grandi giocatori che rispettiamo molto in attacco, a centrocampo e in difesa. Noi però dobbiamo guardare in casa nostra e cercare di fare la miglior partita possibile. Dobbiamo fare gol, questa è la chiave. Abbiamo segnato durante tutta la stagione e siamo fiduciosi di poterlo fare anche in questa finale".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail