Juve-Real, Marchisio carica i bianconeri: "Io ci credo"

Non c'è ottimismo solo in casa del Real Madrid in vista della finale di Champions League di sabato prossimo. Oggi Claudio Marchisio ha parlato dell'attesissimo appuntamento ai microfoni di Premium Sport, condividendo le sue sensazioni in vista della gara: "Se ci credo? Ci credo molto, in questi due anni c'è stato un grande cambiamento soprattutto di testa nei confronti dell'Europa, ci sono grandi campioni ma come sempre servirà anche la fortuna. Sarà una finale bella e molto difficile. La finale del 2015 ha dato consapevolezza a questa squadra che può giocarsela per cercare di vincere questo trofeo".

Marchisio non è ancora sicuro di scendere in campo dal primo minuto. In questo momento dovrebbe essere favorito su Khedira, appena rientrato da un infortunio, ma Allegri potrebbe anche decidere di utilizzare dall'inizio il tedesco mettendo in conto una staffetta proprio con Marchisio nella ripresa. Il Principino è in ogni caso pronto alla sfida, soprattutto a quella contro il temutissimo Cristiano Ronaldo: "Credo che sia cambiato molto, è più prima punta lui di Benzema e in poco spazio può mettere in difficoltà sia il portiere che la difesa. Bisogna fare molta attenzione ed è un grandissimo giocatore, lui come tanti altri che stanno facendo un'ottima stagione, tutti i giocatori del Real e della Juve possono decidere una finale bellissima".

  • shares
  • Mail