Ufficiale: Mancini è il nuovo allenatore dello Zenit San Pietroburgo

Dopo una stagione di pausa, Roberto Mancini ripartirà dallo Zenit San Pietroburgo. L'ex allenatore dell'Inter ha firmato un contratto di 3 anni, con un opzione per prolungare lo stesso per altre 2 stagioni. L'annuncio è arrivato attraverso il sito ufficiale del club russo, che ha confermato la chiusura della trattativa. Stando alle indiscrezioni, Mancini dovrebbe percepire 5-6 milioni di euro netti a stagione.

L'accordo era nell'aria perché pochi giorni fa era stata diffusa su twitter una foto che immortalava Mancini insieme ad Alexei Miller, CEO di Gazprom, la compagnia che estrae gas naturale proprietaria del club. Nella foto i due erano intenti ad osservare un libro, una tradizione che appartiene a Gazprom quando questa presenta al pubblico un nuovo collaboratore. Una foto simile la scattò anche Luciano Spalletti nel 2010, quando venne annunciata la firma del suo contratto con i russi.

  • shares
  • Mail