Golden Gala 2017: il programma completo delle gare

L’attesa tappa italiana della Diamond League.

Questa sera allo Stadio Olimpico di Roma va in scena uno degli appuntamenti più attesi dell’atletica leggera: la tappa italiana della IAAF Diamond League, il Golden Gala Pietro Mennea. Sono tantissime le star attese oggi al via.

Per l’Italia sono soprattutto i due gli atleti di spicco: il giovane velocista Filippo Tortu, solo 19 anni, ma molto promettente, e la saltatrice in alto Alessia Trost.
Ieri in conferenza stampa Tortu ha detto:

“È un’emozione straordinaria, perché ho la fortuna di gareggiare contro avversari di calibro mondiale e cercherò di arrivare vicino a loro. Correrò i 200 metri a due anni dall’ultima volta, ho avuto buoni riscontri in allenamento e sono fiducioso. Domani entrerò in pista per andare il più veloce possibile. Non ho bene in mente il tempo che potrò fare, ma l’obiettivo è scendere sotto 20.50 e provare a strappare un pass per i Mondiali di Londra. Infatti in quella città pochi giorni fa ho realizzato il primato personale sui 100 metri per il secondo anno di fila e spero che porterà fortuna. Ho sempre pensato che il record italiano juniores, 20.28 di Andrew Howe, fosse uno dei più straordinari risultati dell’atletica italiana. Avvicinarlo significherebbe ottenere un grossa prestazione e se poi arriva anche un record italiano, sarò contento. Per me Livio Berruti e Pietro Mennea non sono soltanto un ricordo, perché ho avuto la fortuna di conoscerli entrambi. A Roma correrò sulla loro distanza: Livio ha vinto qui le Olimpiadi, mentre il Golden Gala porta il nome di Pietro e mi sento un po’ legato a loro. Essere associato a due grandi atleti, che rappresentano la storia della velocità italiana, non mi mette pressione, ma riempie solo il cuore di gioia”

Alessia Trost ha parlato della sfida con la russa Mariya Kuchina-Lasitskene:

“Con la Kuchina ci conosciamo da moltissimo tempo, dal 2009. Poi Mariya ha avuto un’ottima carriera, per me ci sono state alcune difficoltà. Ma il cambio di guida tecnica dallo scorso ottobre, fino a oggi e nei prossimi anni, spero che mi possa portare a saltare molto in alto e di riuscirci presto”

Tra le altre star presenti ricordiamo il francese Christophe Lemaire e il canadese Andre De Grasse, che daranno spettacolo nella gara dei 200 m, l’olandese Dafne Schippers nei 100 m, la greca Ekaterini Stefanidi e l’americana Sandi Morris nel salto con l’asta, l’etiope Genzebe Dibaba nei 5000 m, il tedesco Thomas Rohler nel lancio del giavellotto. E non dimentichiamo la presenta di Martina Caironi, campionessa paralimpica e capitana/portabandiera a Rio 2016, che gareggerà nei 100 m T42.

Il Golden Gala si potrà guardare in diretta prima su RaiSport+HD dalle ore 19:30 alle 21:15, poi, dalle 21:15 fino alla conclusione verso le 22:35, su Raitre. In streaming si può guardare su www.raisport.rai.it e su www.raiplay.it.

Golden Gala 2017: il programma completo


Golden Gala

Qui di seguito tutte le gare che andranno in scena oggi allo Stadio Olimpico, quelle con l’asterisco (*) fanno parte della Diamond League:

Ore 17:40, Salto in lungo uomini (nazionale)
Ore 18:00, 200 m donne (master)
Ore 18:10, 200 m uomini (master)
Ore 18:15, Getto del peso donne*
Ore 18:20, 1000 m donne (master)
Ore 18:30, 1000 m uomini (master)
Ore 18:45, 4x100 m donne (master)
Ore 18:55, 4x100 m uomini (master)
Ore 19:00, Salto triplo donne*
Ore 19:20, Salto con l’asta donne*
Ore 19:30, 1500 m uomini (nazionale)
Ore 19:45, 400 m ostacoli uomini (nazionale)
Ore 20:03, 400 m ostacoli donne
Ore 20:10, Salto in alto donne*
Ore 20:15, 3000 m siepi uomini*
Ore 20:30, 100 m uomini
Ore 20:35, Lancio del giavellotto uomini*
Ore 20:40, 800 m uomini*
Ore 20:50, 400 m donne*
Ore 21:05, 110 m ostacoli uomini*
Ore 21:13, 1500 m donne*
Ore 21:30, 200 m uomini*
Ore 21:40, 5000 m donne*
Ore 22:05, 100 m donne (paralimpico)
Ore 22:15, 100 m uomini (paralimpico)

Foto © Colombo/FIDAL

  • shares
  • Mail