Rassegna stampa sportiva: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di venerdì 9 giugno 2017

La rassegna stampa con le prime pagine dei quotidiani sportivi del 9 giugno 2017

La Gazzetta dello Sport apre con il Milan scatenato sul mercato: Biglia + Conti sarebbe il doppio colpo dei rossoneri secondo la rosea. In taglio alto, ancora calciomercato: “Punte di diamante”, al via una giostra di attaccanti, in ballo cifre mostruose. Di spalla, il focus su alcuni club: si parte con la Roma che ha scelto Di Francesco e potrebbe prendere il difensore Acerbi; la Juve invece tratta Douglas Costa e Keita; per l’Inter ci sono invece Rudiger e Dalbert; infine il Barcellona che pagherà a Messi 30 milioni di euro l’anno. In taglio basso, la favola del Benevento: batte il Carpi per 1-0 e per la prima volta conquista la Serie A.

Il Corriere dello Sport apre con il nuovo ingaggio di Messi, che al Barcellona percepirà 82mila euro al giorno. In taglio alto, il Milan che non si vuole fermare più e prova a prendere Diego Costa, scaricato da Conte con un Sms. E ancora, dall’altra sponda di Milano: “Rudiger all’Inter, adesso ci siamo”. In taglio basso, ancora mercato con la Juve in Spagna per Iniesta e N’Zonzi. Play off di Serie B: vince il Benevento con un gol di Puscas ed è Serie A. Tennis: al Roland Garros la baby lettone Ostapenko è in finale.

Tuttosport apre con il valzer delle punte: “80 milioni per Belotti, tremano i polsi”, il centravanti del Torino nel mirino del Manchester United di José Mourinho. In taglio alto: “L’ora di N’Zonzi”, la Juve tratta col Siviglia il centrocampista ed è vicina a chiudere con la Sampdoria per Schick. In taglio basso: la metamorfosi del Barcellona che dice addio alla cantera e inizia l’era delle spese folli; il Benevento per la prima volta in Serie A dopo 88 anni; infine la Formula 1 che vuole salire a 25 GP.

  • shares
  • Mail