World League Volley 2017: l’Italia illude, poi perde con la Francia 3-1

Azzurri rimontati dai galletti dopo aver vinto il primo set.

Altro ko per l’Italia in World League e ora è il quarto consecutivo. C’è da dire che anche oggi la prestazione degli azzurri non è completamente da criticare, anzi. A sprazzi si è vista una bella Italia, soprattutto nel primo set, vinto dagli azzurri, ma anche nel finale del quarto, quando ha annullato tre match-point. Si vede che quella di Chicco Blengini è ancora una squadra in costruzione e una nota positiva da sottolineare è che chi viene chiamato dalla panchina risponde bene. È il caso di Iacopo Botto (titolare a Pau a causa dell’infortunio di Pippo Lanza) che oggi è stato il best scorer dell’Italia, con 15 punti messi a segno e anche buoni turni in battuta.

Tornando alla partita di stasera contro i padroni di casa della Francia, l’Italia è partita bene nel primo set, portandosi sul +2 al primo e +3 al secondo time-out tecnico. I galletti non sono mai riusciti a recuperare tutto lo svantaggio, al massimo si sono avvicinati a -1 (17-18), poi nel finale del parziale gli azzurri hanno guadagnato quattro palle-set, una sola annullata dai francesi prima del 21-25.

Nel secondo set, però, la musica è decisamente cambiata. La Francia si è portata sul +4 alla prima pausa obbligatoria e ha allungato sul +7 alla seconda. Al rientro in campo gli azzurri hanno provato a reagire e hanno recuperato tre punti costringendo Laurent Tillie a chiamare il time-out, i suoi ragazzi hanno così ottenuto quattro set-point e hanno trasformato il secondo per il 25-21 finale.

Tutta la prima parte del terzo set è stata molto equilibrata. La Francia è arrivata in vantaggio di un solo punto al primo time-out tecnico e di due al secondo, poi al rientro in campo ha allungato +3 (17-14), Blengini ha chiesto il time-out, ma i suoi ragazzi ci hanno messo un po’ a svegliarsi (19-14, poi 19-16). La Francia ha allungato sul +5 (22-17) e Belgnini ha di nuovo fermato il gioco, ma non ha avuto la risposta che sperava e così i transalpini hanno guadagnato sette palle-set. L’Italia è riuscita ad annullarne tre e così Tillie ha chiesto il time-out, poi gli azzurri ne hanno cancellato un’altra, ma nulla hanno potuto sul 25-21 finale.

Il quarto set ha visto la Francia comandare il gioco per gran parte del tempo, tanto da arrivare sul +3 sia al primo sia al secondo time-out tecnico, dopo quest’ultimo, però, gli azzurri si sono portati a -1 (16-15) e hanno ingaggiato una lotta con i francesi con uno svantaggio che oscillava tra 1 e 3 punti al massimo. La Francia ha guadagnato tre palle-match sul 24-21, ma gli azzurri le hanno annullate tutte, nonostante i time-out di Tillie, poi dopo la seconda pausa chiesta dal ct francese, i suoi ragazzi sono riusciti ad avere un altro match-point e questa volta a metterlo a segno.

Questo dunque il risultato finale:
Francia-Italia 3-1 (21-25, 25-21, 25-21, 26-24)

Nell’altro match di oggi gli Stati Uniti hanno battuto la Russia 3-0 (25-20, 25-22, 25-22).
Domani l’Italia torna in campo alle ore 15:30 per l’ultimo match di questo secondo weekend, nella speranza di riuscire a ottenere qualche punto almeno contro i russi che sono nella stessa identica situazione degli azzurri con una sola vittoria ottenuta dopo cinque partite (come anche l’Argentina di Julio Velasco).

Tabellino Francia-Italia


Francia-Italia 3-1 (21-25, 25-21, 25-21, 26-24)

Francia: Clevenot 16, Toniutti 3, Lyneel 11, Le Roux 3, Boyer 21, Le Goffe 11, Grebennikov (L). Brizard, Patry, Rossard T. 1. Ne: Bultor, Quesque, Rossard N. (L), Chinenyeze. All: Tillie

Italia: Giannelli 3, Candellaro 6, Vettori 13, Antonov 14, Botto 14, Ricci 9, Colaci (L). Pesaresi, Randazzo 2, Sabbi 10. Ne: Piano, Buti, Spirito, Lanza (L). All. Blengini

Arbitri: Simonovic (Srb), Mokry (Svk)
Spettatori: 5100 Durata set: 30’, 28’, 30’, 35
Francia: bs 16 a 6 mv 8 et 19
Italia: bs 16 a 4 mv 11 et 32

  • shares
  • Mail