Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di giovedì 15 giugno 2017

La rassegna stampa con le prime pagine dei quotidiani sportivi del 15 giugno 2017

La Gazzetta dello Sport di oggi, giovedì 15 giugno 2017, apre con “Toto Gigio”: atteso per oggi un vertice in casa Milan con l’agente Mino Raiola, sarà un incontro da dentro o fuori. In taglio alto, la prima conferenza stampa di Luciano Spalletti all’Inter: “”Sono qui per fare la storia”. Di spalla, le parole di Allegri che torna con la mente alla finale di Cardiff: “Dopo Cardiff volevo mollare”. Più in basso, il gelo tra il Chelsea e Antonio Conte: “tra Sms e mercato”. In taglio basso, spazio anche al basket: “Messina saluta l’Italbasket” e resta nell’NBA.

Il Corriere dello Sport di oggi apre con le parole di Massimiliano Allegri, che ieri dalla sua Livorno ha ammesso: “Napoli da scudetto”. In taglio alto, la prima conferenza stampa di Luciano Spalletti da allenatore dell’Inter e le parole di Eusebio Di Francesco, nuovo tecnico della Roma, rassicurato anche dal ds Monchi sulla “fuga” dei campioni. In taglio basso: Sky che fa il pieno e dal 2018 si riprende anche la Champions League; l’Uefa più indulgente sul Fair Play Finanziario; infine, Ibrahimovic che scalpita sui social network in attesa di una nuova squadra.

Tuttosport divide la prima pagina sostanzialmente in due, riportando le parole di Ieri di Massimiliano Allegri e Luciano Spalletti: il tecnico bianconero chiede attaccanti, l’allenatore dell’Inter auspica una rivoluzione “mentale”. In taglio alto, le mosse di mercato di Roma, Fiorentina e Napoli: i giallorossi blindano Rudiger, i viola prendono Gaspar, mentre gli azzurri chiedono Meret e Widmer all’Udinese. In taglio basso, le ultime da casa Milan: “Oggi si decide, Donnarumma dentro o fuori”.

  • shares
  • Mail