Milan, ufficiale: "Donnarumma non rinnova"

Colpo di scena: Gigio Donnarumma non rinnoverà con il Milan. Il giovane portiere rossonero, impegnato in questi giorni nella preparazione dell'Europeo Under-21, ha deciso di rifiutare il rinnovo proposto dalla società per il suo contratto in scadenza nel giugno 2018. A comunicare la notizia è stato l'ad Marco Fassone uscendo da Casa Milan, al termine dell'incontro con il procuratore Mino Raiola: "Ho preferito piuttosto che fare un comunicato aggiornarvi subito, dopo l'incontro che ho avuto pochi minuti fa con l'agente del giocatore Mino Raiola, che mi ha comunicato la decisione del giocatore di non rinnovare il suo contratto con il Milan. E una decisione definitiva presa dal giocatore: ricordo che una decina di giorni fa Mirabelli ha sottoposto un'offerta di rinnovo contrattuale che noi riteniamo molto importante, anche più importante di quella comparsa sui giornali. Il giocatore l'ha valutata, ha fatto valutazioni di carattere non solo economico ma tecnico e personale e ha preferito non accettarla, comunicandoci che non intenderà rinnovare il contratto concludendo il suo rapporto contrattuale con il Milan il 30 giugno 2018. Io e Mirabelli confidavamo molto che Gigio Donnarumma fosse il portiere e un pilastro su cui costruire, avevamo fatto qualche ragionamento e dovremo rivedere un po' i nostri aspetti di tipo tecnico. Siamo confidenti di fare il meglio e al di là di questa decisione che in parte ci amareggia andiamo avanti e il Milan va avanti".

Per il Milan si tratta indubbiamente di un durissimo colpo, decisamente inaspettato dopo che lo stesso giocatore aveva più volte dichiarato di essere da sempre un tifoso rossonero e di sognare il suo futuro a Milano. A questo punto la dirigenza milanista non potrà far altro che mettere il giocatore sul mercato, sperando che si possa alimentare un'asta al rialzo tra le varie big d'Europa. Le piste principali sono quelle che portano a Real Madrid e PSG.

  • shares
  • Mail