Europei Scherma 2017: sciabolatori d’argento. Italia da record con 11 medaglie

L’Italia ha vinto il medagliere con 4 ori, 3 argenti e 4 bronzi.

Anche l’ultima giornata di gare agli Europei di Scherma 2017 a Tbilisi ha portato medaglie all’Italia e ha permesso alla delegazione azzurra di stabilire un nuovo record: sono ben 11 i podi collezionati in questa edizione e dunque meglio di Sheffield 2011, quando gli azzurri fissarono il primato a 10 medaglie.

L’ultima in ordine di tempo è quella d’argento degli sciabolatori Luca Curatoli (già bronzo individuale), Luigi Samele, Enrico Berrè e Aldo Montano. I ragazzi di Giovanni Sirovich oggi hanno cominciato dai quarti di finale battendo i padroni di casa della Georgia per 45-37, poi in semifinale hanno fatto fuori la Germania per 45-39. In finale, come un anno fa, gli azzurri hanno trovato la Russia contro la quale hanno perso per 45-41 (l’anno scorso ko per 45-42). Gli italiani sono riusciti a stare avanti in finale fino a cinque stoccate, ma i russi sono riusciti a rimontare e a trionfare come un anno fa. Il bronzo è andato all’Ungheria che ha avuto la meglio sulla Germania per 45-28.

Oggi si è disputata anche la gara a squadre di spada femminile e la formazione italiana, composta da Rossella Fiamingo, Mara Navarria, Giulia Rizzi e Alberta Santuccio, dopo aver superato gli ottavi battendo la Svezia per 45-31, ha perso ai quarti contro la Francia per 45-42 ed è andata poi nel tabellone dal 5° all’8° posto, dove ha chiuso ottava in seguito alle sconfitte per 40-34 contro la Polonia e per 32-31 contro l’Ucraina. L’oro è andato alla Francia che ha battuto in finale la Russia 42-41, bronzo alla Romania, vittoriosa contro l’Estonia 45-38. La spada femminile è l’unica arma italiana rimasta senza medaglie in questi Europei.

Le undici medaglie, lo ricordiamo, sono: l’oro di Arianna Errigo nel fioretto individuale femminile, della squadra di fioretto femminile (Arianna Errigo, Alice Volpi, Martina Batini e Camilla Mancini), l’oro di Daniele Garozzo nel fioretto individuale maschile e quello della squadra di sciabola femminile (Rossella Gregorio, Irene Vecchi, Loreta Gulotta e Martina Criscio); l’argento della squadra di sciabola maschile (Luigi Samele, Enrico Berrè e Aldo Montano), di Rossella Gregorio nella sciabola individuale femminile e di Paolo Pizzo nella spada maschile; il bronzo della squadra di fioretto maschile (Daniele Garozzo, Giorgio Avola, Alessio Foconi e Lorenzo Nista), di Luca Curatoli nella sciabola individuale maschile, di Alice Volpi nel fioretto individuale femminile, di Giorgio Avola nel fioretto individuale maschile.

In totale dunque gli azzurri hanno ottenuto quattro ori, tre argenti e quattro bronzi. Il fioretto ha conquistato tre ori e tre bronzi, la sciabola un oro, due argenti e un bronzo, la spada un argento.

Argento sciabola maschile a squadra Europei 2017

Foto e video © Federscherma

  • shares
  • Mail