Calciomercato Milan: Perin per sostituire Donnarumma

Al di là di quale sarà il destino di Donnarumma, la società rossonera sta lavorando per assicurarsi un nuovo portiere titolare. La prima scelta in tal senso è rappresentata da Mattia Perin, numero 1 del Genoa che ha concluso l'ultima stagione anzitempo a causa della rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. Il portiere si è infortunato nel mese di gennaio e quindi dovrebbe riprendere l'attività agonistica a pieno regime intorno alla metà di luglio, potendo farsi carico fin dall'estate della responsabilità di sostituire Donnarumma, a partire proprio dai preliminari di Europa League.

Per cedere Perin, il Genoa avrebbe chiesto 15 milioni di euro, una cifra ritenuta troppo alta dal Milan considerati i problemi fisici del portiere che due anni fa si ruppe i legamenti dell'altro ginocchio. Il Milan non vorrebbe spingersi oltre i 7 milioni di euro più bonus (generosi) legati alle presenze. La trattativa potrebbe decollare inserendo il cartellino di Gianluca Lapadula, attaccante che piace molto ai Grifoni.

L'alternativa è rappresentata da Norberto Neto della Juventus, per il quale i bianconeri avrebbero sparato alto chiedendo 15 milioni di euro. Le due società potrebbero trovare un'intesa lavorando su uno scambio con il cartellino di Mattia De Sciglio, giocatore che andrà in in scadenza nel giugno 2018 e che da sempre piace ad Allegri.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail