Calciomercato Fiorentina: Simeone o Nestorovski se parte Kalinic

Il Milan è alla ricerca di giovani di prospettiva ma anche di esperienza, per regalare a Montella una squadra pronta a lottare a pieno titolo per la zona Champions League nel prossimo campionato. Per l'attacco i rossoneri stanno pensando da tempo a Kalinic, centravanti della Fiorentina che nell'ultima stagione è riuscito a chiudere a quota 20 gol su 42 partite disputate. Con questo acquisto, in un colpo solo, il Milan si rinforzerebbe indebolendo una squadra potenzialmente pericolosa.

La Fiorentina non farà muro in questo caso, visto che Kalinic nello scorso mese di gennaio ha rifiutato un'offerta importantissima dalla Cina che gli avrebbe permesso di guadagnare 10 volte di più rispetto a quanto attualmente percepisce a Firenze. La società è quindi pronta a fargli fare un salto di qualità, senza però rinunciare a richiedere 30 milioni di euro per il suo cartellino. Il Milan è interessato, ma per il momento non si è spinto oltre i 25 milioni (bonus compresi).

L'idea è che alla fine questa trattativa andrà in porto, motivo per il quale la Fiorentina sta pensando ad un possibile sostituto. In cima alla sua lista ci sarebbe Giovanni Simeone del Genoa, giocatore che però la Fiorentina non valuta più di 15 milioni. Un'offerta del genere sarebbe probabilmente ritenuta troppo bassa dal Genoa e quindi la Fiorentina avrebbe già pronto il 'piano B' che porta a Ilija Nestorovski, centravanti macedone del Palermo corteggiato anche dall'Udinese.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail