Calciomercato Milan: Conti più vicino ai rossoneri

È da poco terminato l'incontro tra la dirigenza del Milan e quella dell'Atalanta. Al centro del dibattito, ovviamente, il trasferimento in rossonero di Andrea Conti. Le parti hanno parlato per circa 3 ore, avvicinandosi ad un'intesa. I bergamaschi per il terzino avevano richiesto 28 milioni di euro, una cifra considerata eccessiva dai rossoneri che, inizialmente, avevano messo sul piatto 20 milioni di euro. Da quando i nerazzurri si sono assicurati il belga Thomas Foket sono più propensi a cedere Conti, che invece inizialmente avrebbero trattenuto volentieri in vista degli impegni della prossima stagione in campo internazionale.

La sensazione è che alla fine le due società chiuderanno sulla base di 23/24 milioni più bonus, una cifra comunque elevata per l'Atalanta che ha già monetizzato parecchio negli ultimi mesi con le cessioni di Gagliardini all'Inter e Kessié, appunto, al Milan. Il prossimo incontro tra Atalanta e Milan per parlare di Conti è in programma all'inizio della prossima settimana.

Calciomercato Milan, Conti: "Ho scelto i rossoneri"

29 giugno 2017

Ieri sera Andrea Conti è atterrato all'aeroporto di Orio al Serio dopo aver chiuso l'esperienza negli Europei Under-21. Appena arrivato si è concesso per pochi minuti ai cronisti, confermando la sua voglia di diventare presto rossonero. Il terzino ha anche confermato l'incontro tra Atalanta e Milan in programma oggi: "Il Milan è una possibilità. Quando si è palesata, ho deciso di giocare nel Milan e staremo a vedere. So che domani si vedranno le due società per trovare un accordo. Quello che mi è accaduto è merito dell’Atalanta, alla quale sarò sempre grato. Il Milan è un sogno che si realizzerebbe".

Andrea Conti ha parlato già da rossonero quando gli hanno chiesto il suo parere sulla questione Donnarumma. Il terzino è convinto che il portiere abbia dato il meglio in questi Europei nonostante le voci di mercato e spera di ritrovarlo in rossonero: "Spero che ci sia anche lui al Milan con me. Mi spiace per il caos che si è creato attorno a lui. È un ragazzo di 18 anni e non merita le tante cattiverie che gli sono state dette. Non penso che il mercato abbia influito sulle nostre prestazioni. Abbiamo fatto un buon Europeo".

Milan: domani l'incontro con l'Atalanta per Conti

28 Giugno 2017

Con l'Europeo Under-21 purtroppo archiviato per l'Italia, si è riaccesa la trattativa tra Milan ed Atalanta per Andrea Conti. I bergamaschi si sono assicurati oggi il sostituto del terzino classe '94 acquistando dal Gent il belga Thomas Foket, a sua volta nato nell'anno dei mondiali di calcio americani. Foket è già arrivato a Bergamo per sostenere le visite mediche e presto diventerà ufficialmente un giocatore della Dea.

La chiusura positiva di questa operazione dovrebbe contribuire a sbloccare la trattativa per Andrea Conti, sempre determinatissimo a trasferirsi al Milan. Il procuratore dell'esterno dell'Under-21 ha ribadito nei giorni scorsi che il suo assistito è pronto a dare battaglia pur di coronare il suo sogno di fare il salto in una big, anche a costo di disertare il raduno estivo dei bergamaschi. L'obiettivo della famiglia Percassi è quello di evitare un caso che possa turbare lo spogliatoio e per questo è disposta a rivedere leggermente la richiesta di 28 milioni di euro formulata in un primo momento al Milan.

Gonzalo Rodriguez ha scelto il San Lorenzo

25 Giugno 2017

Aggiornamento - Non sarà italiano il futuro di Gonzalo Rodriguez, difensore 33enne che ha rotto con la Fiorentina dopo 5 stagioni. L'argentino non firmerà un nuovo contratto in Italia e neanche in Europa perché ha scelto di tornare in Argentina, più precisamente nel suo San Lorenzo. Il Milan stava pensando a lui per puntellare il reparto difensivo avendo intenzione di cedere sia Paletta che Zapata, ma non ha fatto in tempo a formulare la propria offerta ufficiale.

Toti Iglesias, agente del giocatore, ha infatti rilasciato una dichiarazione alla stampa spagnola alla quale ha spiegato che il suo assistito ha scelto di accettare un contratto triennale dal San Lorenzo, squadra nella quale è cresciuto prima di trasferirsi in Spagna al Villarreal. Queste le sue parole: "In questi giorni, Gonzalo ha detto no al Betis e al Racing. Ha scelto di andare al San Lorenzo, che è il club nel quale è cresciuto. Ora si gode le vacanze, quando tornerà farà le visite mediche e firmerà un contratto triennale".

Calciomercato Milan: Conti vicino, Gonzalo a costo zero

24 giugno 2017

Calciomercato Milan - I rossoneri vicini a piazzare due colpi: dopo un lungo tira e molla, sembra ormai prossimo l’accordo con l’Atalanta per Andrea Conti. Il laterale ha da tempo un’intesa di massima con i rossoneri e le due dirigenze si sono sentite spesso nei giorni scorsi. Tra domanda e offerta ballano solo due milioni di euro e l’impressione è che si chiuderà nel giro di un paio di giorni. L’annuncio dovrebbe avvenire al rientro del giocatore dalla Polonia, dove è attualmente impegnato per gli Europei Under 21.

Sistemata la fascia destra, ora bisogna trovare un centrale di esperienza e pare che Vincenzo Montella stia insistendo per Gonzalo Rodriguez, che dopo il 30 giugno sarà libero da ogni vincolo con la Fiorentina. Nelle passate settimane sono stati tanti i club che si sono avvicinati all’argentino, 33 anni: si parla di Lazio, Olympiacos e Racing. Nonostante sia stato lusingato dall’interesse di queste società, Gonzalo potrebbe però rispondere alla chiamata di Montella, con il quale ha lavorato molto bene a Firenze.

gonzalo rodriguez calciomercato milan

Nel caso in cui non si riuscisse a convincere Gonzalo, il ds rossonero Mirabelli punterebbe su Simon Kjaer, ex calciatore di Palermo e Roma, che conosce dunque molto bene il campionato italiano. Intanto, però, si attendono importanti sviluppi anche sul fronte Gigio Donnarumma: Raiola sarebbe volato in Polonia per raggiungere l’estremo difensore del Milan nel ritiro dell’Italia Under 21. Possibile una ricucitura con il club rossonero, ma per saperne di più bisognerà attendere la fine degli Europei.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail