ATP Halle 2017: la finale è Federer-A. Zverev

Eliminati in semifinale Khachanov e Gasquet.

La finale del torneo ATP di Halle 2017 è quella che un po’ tutti si aspettavano e soprattutto speravano: Roger Federer contro Alexander “Sascha” Zverev. Per lo svizzero è l’undicesima finale e delle dieci precedenti ne ha vinte otto, per il più giovane dei fratelli Zverev è la seconda finale consecutiva, dopo che l’anno scorso perse in tre set contro il connazionale Florian Mayer.

Quest’anno però è un’altra storia, perché finora sia Federer sia Zverev sono stati grandi protagonisti. Roger ha vinto tutti i più importanti tornei sul cemento della prima parte della stagione, inclusi gli Australian Open, poi si è preso una pausa saltando la stagione sulla terra, per tornare poi sull’erba. Zverev ha avuto l’exploit a Roma, vincendo il suo primo Master 1000.

In questo torneo Federer, che è la testa di serie numero 1, ha vinto finora tutti i match in due set. Ha esordito contro un lucky loser, il giapponese Yuichi Sugita, numero 66 del mondo, annientandolo 6-3, 6-1 in 52 minuti di gioco, poi agli ottavi ha incontrato il fratello maggiore di Alexander, Mischa Zverev (numero 29) e lo ha sconfitto 7-6(4), 6-4 in un’ora e 32 minuti, ai quarti è arrivato il successo contro il trionfatore dello scorso anno, Florian Mayer (numero 134), 6-3, 6-4 in un’ora e otto minuti, infine oggi, in semifinale, Roger ha vinto 6-4, 7-6(5) contro il russo Karen Khachanov (numero 38) in un’ora e 27 minuti.

Alexander Zverev, invece, testa di serie numero 4, ha cominciato vincendo 6-3, 6-2 il match del primo turno contro il nostro Paolo Lorenzi (numero 33), in seguito ha battuto il proprio connazionale numero 56 Philipp Kohlschreiber 6-3, 6-4 in un’ora e cinque minuti, poi nei quarti ha vinto contro lo spagnolo testa di serie numero 7 e numero 19 del mondo Roberto Bautista Agut 6(6)-7, 7-6(1), 6-1 in due ore e 15 minuti, infine oggi ha vinto la semifinale contro il francese Richard Gasquet (numero 30) in un’ora e 54 minuti, in rimonta, per 4-6, 6-4, 6-3.

Federer e Zverev finora si sono incontrati solo due volte, l’anno scorso: la prima volta al Masters di Roma e l’elvetico vinse 6-3, 7-5, la seconda volta proprio ad Halle, in semifinale, e il tedesco si impose 7-6(4), 5-7, 6-3. Che dire, dunque? Domani sarà sicuramente una finale avvincente dal risultato apertissimo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail