Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di mercoledì 28 giugno 2017

La rassegna stampa con le prime pagine dei quotidiani sportivi del 28 giugno 2017

La Gazzetta dello Sport apre con l’eliminazione dell’Under 21 in semifinale agli Europei di Polonia: “La Spagna vale, Gigio non vola”, 3-1 per le Furie Rosse. In taglio alto, l’intervista al ‘Fenomeno’ Ronaldo, che approva la scelta di Spalletti come nuovo allenatore dell’Inter. Di spalla, spazio al calciomercato: l’Inter prende Skriniar dalla Sampdoria; il Milan stringe per Calhanoglu e Conti dell’Atalanta; ufficiale Sirigu al Torino, mentre l’Atalanta segue Palomino. In taglio basso: “D’Antoni miglior coach Nba”.

Il Corriere dello Sport apre con “Guarda che lupa!”: la Roma mette a segno due colpi importanti dopo aver ceduto alcuni big, Karsdorp è nella capitale, preso anche Gonalons dal Lione. In taglio alto, l’Under 21 di Gigi Di Biagio che si arrende ad una Spagna troppo forte. In taglio basso: Buffon a caccia del nono scudetto; mercato Inter: in arrivo Skriniar dalla Sampdoria, ai blucerchiati soldi e Caprari; Fiorentina in vendita, ma nessuno si fa avanti per rilevare la società dai Della Valle, un’intera città si interroga sul futuro.

Tuttosport apre con il primo colpo ufficiale del Torino: è l’estremo difensore Sirigu che dopo la firma dichiara “Orgoglioso di essere granata, Vale Rossi il mio idolo”. In taglio alto, spazio anche alla Juve: “Dybala-Higuain inseparabili”. Di spalla: “Incubo Spagna”, agli azzurrini di Gigi Di Biagio non basta Bernardeschi, perdono 3-1 contro le Furie Rosse e dicono addio al sogno Europeo. In taglio basso, le news di mercato sulle milanesi: Spalletti sogna Di Maria, Montella potrebbe avere sia Calhanoglu sia Kampl dal Bayer Leverkusen. Calcio estero: “Guardiola esporta la cantera City”.

  • shares
  • Mail