Tour de France 2017, tappa 7: Kittel beffa Boasson Hagen al fotofinish | Video

Terza vittoria a questo Tour per il tedesco.

Aggiornamento ore 17:30 - È servito il fotofinish oggi per assegnare la vittoria, ancora una volta, a Marcel Kittel. Ed è tris dopo i successi a Liegi e, ieri, a Troyes. Il tedesco della Quick-Step Floors oggi si è imposto sul traguardo della settima tappa a Nuits-Saint-Georges per un impercettibile millimetro davanti a Edvald Boasson Hagen della Dimension Data. Ma è davvero difficile capire dalle immagini perché la vittoria è stata assegnata a lui, sembrava proprio un caso di ex aequo, a meno che non sia stata applicata la vecchia regola secondo la quale vince chi è in rimonta e Kittel in questo caso lo era. Questa è l’immagine del fotofinish.

Fotofinish Kittel Boasson Hagen Tour de France 2017

Anche oggi è andato in porto il primissimo attacco, sono andati in fuga Manuele Mori dell’UAE Team Emirates, Dylan van Baarle della Cannondale-Drapac, Yohann Gène della Direct Energie e Maxime Bouet del Team Fortuneo-Oscaro. Il loro vantaggio massimo è stato di 4’ 10”, poi, dal 30° km in poi, il gruppo ha ridotto il gap a 2’ 30” e lo ha mantenuto stabile a lungo. A 6 km dal termine tutti i battistrada sono stati ripresi e si è così andati verso l’inevitabile volata.
Kittel oggi ha ripreso la Maglia Verde perché Arnaud Démare gli non era in grado di fare la volata (ha avuto problemi durante la notte). Non cambiano invece la Maglia Gialla (Chris Froome), la Maglia Bianca (Simon Yates) e la Maglia a Pois (Fabio Aru).

Questi i primi dieci oggi al traguardo, tutti con lo stesso tempo:
1) Marcel Kittel (Ger) Quick-Step Floors 5h 03’ 18”
2) Edvald Boasson Hagen (Nor) Dimension Data
3) Michael Matthews (Aus) Team Sunweb
4) Alexander Kristoff (Nor) Katusha-Alpecin
5) John Degenkolb (Ger) Trek-Segafredo
6) Dylan Groenewegen (Ned) Team LottoNl-Jumbo
7) Rüdiger Selig (Ger) Bora-Hansgrohe
8) Nacer Bouhanni (Fra) Cofidis, Solutions Credits
9) André Greipel (Ger) Lotto Soudal
10) Daniel Mclay (GBr) Team Fortuneo - Oscaro

E queste le prime posizioni della classifica generale:
1) Christopher Froome (GBr) Team Sky 28h 47’ 50”
2) Geraint Thomas (GBr) Team Sky +12”
3) Fabio Aru (Ita) Astana Pro Team +14”
4) Daniel Martin (Irl) Quick-Step Floors +25”
5) Richie Porte (Aus) BMC Racing Team +39”
6) Simon Yates (GBr) Orica-Scott +43”
7) Romain Bardet (Fra) AG2R La Mondiale +47”
8) Alberto Contador (Spa) Trek-Segafredo +52”
9) Nairo Quintana (Col) Movistar Team +54”
10) Rafal Majka (Pol) Bora-Hansgrohe +1’ 01”

Tappa 7: Troyes/Nuits-Saint-Georges


Altra tappa lunga oltre 200 km, ma sostanzialmente piatta oggi al Tour de France 2017. Si va da Troyes, dove ieri a trionfato Marcel Kittel facendo il bis, a Nuits-Saint-Georges. Il percorso è lungo in totale 213,5 km e ha uno sprint intermedio a Chanceaux, al km 108, e un solo gran premio della montagna, la Côte d'Urcy, al km 147,5, lunga 2,5 km con una pendenza media del 4,2%, di quarta categoria.

Si parte poco dopo mezzogiorno e dopo un breve trasferimento il via sarà dato alle ore 12:20 dal km 0. L’arrivo sarà ben oltre le 17 e dipenderà dalla velocità media che sarà tenuta durante la corsa, ieri, per esempio, in una tappa molto simile, la velocità è stata bassa.

Anche oggi Marcel Kittel è il super-favorito. Il tedesco della Quick-Step Floors è l’indiziato numero uno per il tris in questo Tour. Il podio di Liegi e di Troyes è stato identico con Arnaud Démare della FDJ e André Greipel della Lotto-Soudal subito dietro il vincitore. Nelle ultime due volate (Vittel e Troyes) ci sono state polemiche sulla volata finale: a Vittel la squalifica di Peter Sagan e il ritiro di Mark Cavendish, ieri a Troyes un arrabbiatissimo Jacopo Guarnieri, ultimo uomo del treno di Démare, se l’è presa con Nacer Bouhanni della Cofidis che lo ha toccato più volte durante la volata. Ma lo stesso Démare non è mai “pulitissimo” durante le sue volate. Vedremo se almeno oggi si avrà un finale senza polemiche.

Chris Froome del Team Sky non dovrebbe avere alcun problema a difendere la sua Maglia Gialla, così come quella Bianca è ben salda sulle spalle di Simon Yates dell’Orica-Scott e quella a Pois è indossata da Fabio Aru dell’Astana.

La tappa si potrà vedere in diretta tv su Eurosport fin dalla partenza a mezzogiorno, su RaiSport dalle 13:45 e su Raitre dalle ore 15. Si potrà seguire anche in live streaming agli stessi orari sul sito web ufficiale di RaiSport e su Eurosport Player.

Altimetria e planimetria della settima tappa Troyes/Nuits-Saint-Georges


  • shares
  • Mail