Vuelta 2017, tappa 9: Froome detta la sua legge e consolida la Roja | Video

Successo del britannico davanti a Chaves e Woods. Nibali decimo.

Aggiornamento ore 17:49 - Era un copione già scritto quello della nona tappa della Vuelta 2017 che si è conclusa con la vittoria di Chris Froome, che consolida così, ancora una volta, la sua Maglia Rossa. Il Team Sky oggi ha controllato magistralmente la tappa lasciando partire una fuga di dieci uomini che è stata poi ripresa prima dei gran premi della montagna. Ci sono stati vari attacchi, soprattutto da parte di Romain Bardet dell’AG2R La Mondiale, ma il francese è stato agevolmente ripreso e superato da Mikel Nieve che ha così lanciato l’attacco finale e decisivo del suo capitano Froome. Il migliore italiano è stato Vincenzo Nibali della Bahrain-Merida che è arrivato decimo, con 14” di ritardo da Froome.

Froome

Questi i primi dieci oggi al traguardo:
Classifica tappa 9 Vuelta 2017

E queste le prime posizioni della classifica generale:
Classifica generale Vuelta dopo 9 tappe

Presentazione della 9a tappa della Vuelta 2017


Prima del primo giorno di riposo, la Vuelta 2017 vive oggi una giornata abbastanza impegnativa. La tappa di oggi, la nona in totale, rischia di essere abbastanza nervosa nei primi chilometri e complicata nel finale. È praticamente una frazione a due facce, perché i primi 128 km sono sostanzialmente pianeggianti, poi c’è un primo gran premio della montagna di seconda categoria, l’Alto de Puig Llorença, una salita lunga 3,2 km con una pendenza media del 9,2% e scollinamento al km 132,1.

Il secondo e ultimo gpm è all’arrivo ed è di prima categoria, è sempre l’Alto de Puig Llorença, ma questa volta fino a un’altitudine di 415 m (mentre la prima volta ci si ferma a 345 m). C’è dunque il terreno per far partire una fuga, ma la tappa può poi prendere direzioni diverse. A seconda della composizione della fuga, infatti, ci possono essere diverse soluzioni tattiche e molto dipenderà dal Team Sky: se Chris Froome è interessato alla vittoria di tappa, che è certamente alla sua portata, allora potrà far lavorare i suoi compagni per riprendere la fuga e poi lottare sull’ultima salita, altrimenti, se vorrà vivere una giornata più tranquilla, potrebbe lasciar arrivare i battistrada fino al traguardo.

La corsa, come sempre, si può seguire in diretta tv su Eurosport e in streaming tramite Eurosport Player e SkyGo. Oggi la partenza è fissata alle ore 13 da Orihuela e alle 13:26 dal km 0 a Torrevieja.

Vuelta 2017: altimetria e planimetria tappa 9


  • shares
  • Mail