Bretagne Classic 2017: Viviani vince davanti a Kristoff e Colbrelli | Video

Per Viviani è la quarta vittoria in una settimana!

Che settimana per Elia Viviani! Saranno anche le sue ultime gare con il Team Sky, ma certamente sta salutando la squadra britannica nel migliore dei modi prima del passaggio alla Quick-Step Floors. Il veneto, oro su pista nell’Omnium a Rio 2016, sta confermando che agosto è il suo mese preferito anche su strada, basti pensare che una sola settimana ha collezionato ben quattro successi: domenica scorsa ha vinto la Classica di Amburgo, poi sono arrivate due vittorie di tappa al Tour du Poitou Charentes, e oggi la vittoria alla Bretagne Classic - Ouest-France, la cui ultima vittoria italiana risale al 2013, quando la corsa si chiamava ancora GP de Plouay e fu un altro veneto a trionfare, Pippo Pozzato (oggi presente con la Willier Triestina).

Viviani si è imposto in rimonta su Alexander Kristoff della Katusha-Alpecin. Il norvegese, che lo scorso 6 agosto aveva beffato l’azzurro nel campionato Europeo, era in ottima posizione nella volata finale disputata da una trentina di uomini, ma dalla sinistra è riemerso Viviani che lo ha superato nettamente, di potenza per coronare una settimana esaltante. E al terzo posto si è piazzato un ottimo Sonny Colbrelli della Bahrain-Merida.

La corsa è stata caratterizzata da una fuga iniziale composta dagli italiani Marco Maronese della Bardiani CSF, Jacopo Mosca della Wilier Triestina, Oliviero Troia dell’UAE Team Emirates, i francesi Arnaud Gérard della Fortuneo-Oscaro e Pierre Rolland della Cannondale-Drapac, l’eritreo Natnael Berhane della Dimension Data e lo spagnolo Delio Fernández della Delko Marseille Provence KTM. I fuggitivi hanno avuto un vantaggio massimo di nove minuti, ma sono stati ripresi tutti ai -25 km.

In seguito ci sono stati degli attacchi, prima con Silvan Dillier della BMC e Cyril Gautier dell’AG2R La Mondiale, poi ancora quest’ultimo con Pieter Serry della Quick-Step Floors, poi si è visto Alberto Bettiol della Cannondale-Drapac, che è andato in fuga con Lilian Calmejane (Direct Énergie), Héctor Carretero (Movistar Team), Nathan Haas (Team Dimension Data), Julien Simon (Cofidis, Solutions Crédits) e ancora Gautier.

Bettiol è stato l’ultimo a mollare, è stato ripreso proprio all’inizio dell’ultimo chilometro grazie al gran lavoro del Team Sky. Si è così arrivati alla volata finale che ha visto la zampata vincente di Viviani.

Bretagne Classic 2017 vittoria di Elia Viviani

Queste le prime posizioni della classifica finale:
Classifica Bretagne Classic 2017 vinta da Elia Viviani

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail