Europei Ciclismo su Pista 2017: Silvia Valsecchi bronzo nell’inseguimento individuale

L’Italia è già a quota quattro medaglie.

Un’altra medaglia è arrivata oggi per l’Italia agli Europei di Ciclismo su Pista 2017 in corso a Berlino. È quella di bronzo di Silvia Valsecchi nell’inseguimento individuale femminile, che va ad aggiungersi alle tre medaglie conquistate ieri, ossia un titolo, quello delle ragazze dell’inseguimento a squadre, l’argento dei ragazzi della stessa disciplina e il bronzo di Maria Giulia Confalonieri nell’Eliminazione.

Valsecchi ha chiuso al terzo posto dietro alla britannica Katie Archibald e la polacca Justyna Kaczowska. In gara c’era anche Simona Frapporti che ha chiuso al quinto posto.

Per quanto riguarda gli altri azzurri impegnati oggi, c’è da annotare il quinto posto di Michele Scartezzini nell’Eliminazione. L’oro è andato al belga Gerben Thijssen, l’argento al russo Maksim Piskunov e il bronzo al portoghese Rui Oliveira.

Nell’Omnium maschile il titolo è andato allo spagnolo Albert Torres Barcelo davanti al danese Julius Johansen e al francese Benjamin Thomas, mentre l’azzurro Simone Consonni ha ottenuto un buon sesto posto.

Nello Sprint maschile ha vinto il francese Sebastien Vigier che ha battuto in finale l’olandese Jeffrey Hoogland, che si è dunque dovuto accontentare dell’argento, mentre il bronzo è andato al russo Denis Dmitriev che si è aggiudicato la finale per il terzo posto contro l’ucraino Andrii Vynokurov. A questa gara hanno partecipato gli azzurri Davide e Luca Ceci, che sono stati entrambi eliminati ai sedicesimi, rispettivamente dall’olandese Hoogland (poi argento) e dal britannico Ryan Owens.

Tornando alle ragazze, nella corsa a punti il titolo europeo è stato conquistato dalla danese Trine Schmidt davanti alla russa Gulnaz Badykova e la bielorussa Tatiana Sharakova, mentre l’azzurra Letizia Paternoster ha chiuso al settimo posto.

Nella crono di 500 metri, oro alla tedesca Miriam Welte davanti alla sua connazionale Pauline Sophie Grabosh e alla russa Daria Shmeleva. L’italiana Miriam Vece ha chiuso al decimo posto.

Al momento l’Italia è quarta nel medagliere con quattro medaglie, al comando c’è la Francia con cinque medaglie, ma quattro d’oro e una di bronzo, mentre la Russia è seconda con sette medaglie (un oro, tre argenti e altrettanti bronzi) e la Germania è terza con quattro medaglie (un oro e tre argenti).

Silvia Valsecchi bronzo

Foto © UEC

  • shares
  • Mail