Europei Ciclismo su Pista 2017: Ganna oro nell’inseguimento, Balsamo bronzo nell’Omnium

L’Italia sale a quota sei medaglie.

Altre due medaglie vanno ad arricchire il prezioso bottino dell’Italia agli Europei di Ciclismo su Pista 2017 a Berlino. Filippo Ganna ha vinto il titolo di campione d’Europa nell’inseguimento individuale (è già stato campione del mondo in questa specialità nel 2016).

L’anno scorso l’oro gli sfuggì per soli tre decimi, ma questa volta non se lo è fatto scappare e in finale ha battuto in rimonta il portoghese Ivo Oliveira chiudendo con un tempo di 4’ 15” 994 contro quello di 4’ 18” 991 dell’avversario. Al terzo posto si è piazzato il tedesco Domenic Weinstein, che ha vinto la finalina per il bronzo contro il russo Alexander Evtushenko.

L’altra medaglia è arrivata dall’Omnium femminile, dove Elisa Balsamo si è piazzata al terzo posto dietro alla britannica Katie Archibald e all’olandese Kirsten Wild. La ex campionessa su strada juniores del 2016 ha chiuso con un totale di 102 punti, mentre la vincitrice ne ha avuti 127 e la seconda classificata 120.

Nelle altre gare abbiamo visto il settimo posto di Liam Bertazzo nella corsa a punti maschile, gara vinta dal polacco Alan Banaszek davanti al danese Niclas Larsen e al tedesco Maximilian Beyer. C’è stato anche l’ottavo posto di Rachele Barbieri nello Scratch, specialità in cui è campionessa del mondo in carica: oggi però la più brava è stata la danese Trine Schmidt davanti all’ucraina Tatyana Klimchenko e alla russa Evgenia Augustinas.

Nel chilometro da fermo Francesco Lamon si è piazzato solo al dodicesimo posto, mentre il titolo è andato all’olandese Jeffrey Hoagland, l’argento al tedesco Joachim Eilers e il bronzo al francese Quentin Lafargue. Si è disputata anche la gara di Keirin femminile, vinta dalla tedesca Kristina Vogel davanti alla lituana Simona Krupeckaite e all’ucraina Liubov Basova, solo tredicesima l’azzurra Elena Bissolati.

Nello Stayer Davide Viganò e Christian Dagnoni (pilota) hanno ottenuto il quarto posto. L’oro è andato al tedesco Franz Schiewer, argento all’olandese Reinier Honig e bronzo all’altro tedesco Stefan Schäfer.

Domani gli Europei si chiudono con il Madison al maschile e al femminile, lo Sprint donne il Keirin uomini.

Filippo Ganna campione d'Europa nell'inseguimento 2017 a Berlino

Foto © Federciclismo

  • shares
  • Mail