SuperLega Volley, 6a giornata: colpi in trasferta di Lube e Verona. Perugia capolista solitaria

Civitanova ha espugnato il PalaPanini, prima sconfitta per Modena.

È stata una giornata estremamente avvincente quella valevole per il sesto turno di andata della Regular Season della SuperLega Volley maschile che si è disputata oggi pomeriggio e che ci ha consegnato una capolista solitaria: è la Sir Safety Perugia, che ha vinto in trasferta per 3-1 contro la Biosì Indexa Sora e adesso è l’unica squadra a punteggio pieno, mentre l’Azimut Modena, che finora l’aveva accompagnata a braccetto, oggi ha incassato la sua prima sconfitta in questo campionato.

Il ko dei ragazzi di Radostin Stoytchev è arrivato contro i campioni d’Italia in carica, la Cucine Lube Civitanova, che in questa stagione erano stati gli unici a batterli: è successo in semifinale di Supercoppa. Ebbene, anche oggi i marchigiani hanno avuto la meglio e lo hanno fatto in quattro set al PalaPanini, impedendo dunque ai padroni di casa di conquistare almeno un punto. Ora la Lube è a quota 12 punti, ma deve ancora recuperare il match con Ravenna e dunque potenzialmente potrebbe essere a pari punti con Modena, che ne ha 15, mentre Perugia è prima con 18.

Chi sta perdendo troppo terreno per le sue abitudini è la Diatec Trentino, che oggi ha incassato un’altra sconfitta, la quarta su sei partite di campionato giocate. I gialloblù hanno perso in casa il derby dell’Adige contro la Calzedonia Verona, che ha vinto 3-1 e ha raggiunto i trentini a quota 7 punti, ma deve ancora recuperare un match.

Molto bello il mach di Piacenza, dove i padroni di casa della Wixo LPR hanno vinto in quattro set contro la Revivre Milano, ma gli ultimi due set sono finiti ai vantaggi e in generale tutta la partita è stata molto combattuta. Vittoria casalinga in quattro set anche per la Bunge Ravenna contro la Kioene Padova, mentre l’unica partita che si è chiusa in tre set è stata quella della Gi Group Monza che ha vinto in casa contro la BCC Castellana Grotte e l’unica finita al tie-break è stata quella in cui la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia si è imposta contro la Taiwan Excellence Latina.

Il prossimo turno sarà diviso in quattro giorni, dal’8 al 15 novembre e tra le partite più interessanti c’è quella tra la capolista Perugia e la finora molto delusa Trento.

SuperLega Volley: risultati della 6a giornata


Giocate domenica 5 novembre 2017

Diatec Trentino - Calzedonia Verona 1-3 (21-25, 21-25, 25-17, 22-25)
Wixo LPR Piacenza - Revivre Milano 3-1 (25-23, 18-25, 27-25, 32-30)
Gi Group Monza - BCC Castellana Grotte 3-0 (25-20, 25-21, 26-24)
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Taiwan Excellence Latina 3-2 (25-17, 19-25, 23-25, 25-22, 15-13)
Bunge Ravenna - Kioene Padova 3-1 (23-25, 25-13, 25-21, 25-19)
Biosì Indexa Sora - Sir Safety Conad Perugia 1-3 (20-25, 26-28, 25-21, 21-25)
Azimut Modena - Cucine Lube Civitanova 1-3 (25-21, 19-25, 23-25, 21-25)

SuperLega Volley: classifica


Sir Safety Conad Perugia 18
Azimut Modena 15
Bunge Ravenna 13*
Cucine Lube Civitanova 12*
Wixo LPR Piacenza 9
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 8
Taiwan Excellence Latina 8
Calzedonia Verona 7*
Kioene Padova 7
Diatec Trentino 7
Gi Group Monza 6
Revivre Milano 5
BCC Castellana Grotte 4*
Biosì Indexa Sora 1

*una partita giocata in meno

Prossimo turno


7a giornata di andata della Regular Season
Mercoledì 8 novembre 2017 - ore 20:30 - Diretta streaming su Lega Volley Channel
BCC Castellana Grotte - Wixo LPR Piacenza

Venerdì 10 novembre 2017 - Ore 20:45 - Diretta tv su RaiSport+HD
Revivre Milano - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

Domenica 12 novembre 2017 - Ore 18:00
In diretta streaming su Lega Volley Channel
Cucine Lube Civitanova - Biosì Indexa Sora
Taiwan Excellence Latina - Azimut Modena
Kioene Padova - Gi Group Monza

In diretta tv su RaiSport+HD
Calzedonia Verona - Bunge Ravenna

Mercoledì 15 novembre 2017, ore 20:30 - Diretta streaming su Lega Volley Channel
Sir Safety Conad Perugia - Diatec Trentino

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail