Europei di Curling 2017: azzurre di bronzo, azzurri qualificati ai Mondiali

L’Italia sarà ai Mondiali 2018 di Las Vegas.

Un buon bilancio per l’Italia agli Europei di Curling 2017 a San Gallo, in Svizzera. La nazionale femminile ha ottenuto una bella medaglia di bronzo, terza a livello continentale dopo gli argenti di Kirkcaldy in Scozia nel 1982 e di Basilea nel 2006. Le azzurre hanno continuato la tradizione positiva sul ghiaccio elvetico e hanno superato proprio le padrone di casa nella finale per il bronzo, battendole per 7-6. L’oro al femminile è andato alla Scozia che ha battuto la Svezia in finale per 6-3.

Diana Gaspari, Veronica Zappone, Chiara Olivieri, Angela Romei e Stefania Constantini sono le atlete che, guidate dall’allenatrice Violetta Caldart, hanno conquistato un posto sul podio. In semifinale erano state eliminate dalla Svezia per 7-3, ma si sono rifatte contro la Svizzera.

In particolare per Diana Gaspari è la seconda medaglia, visto che c’era anche a Basilea 2006 e in quell’occasione c’era anche l’allenatrice Violetta Caldart, ma nelle vesti di giocatrice.

Per quanto riguarda la nazionale maschile, invece, gli azzurri oggi hanno definitivamente conquistato un posto ai Mondiali di Las Vegas 2018 grazie al successo contro la Finlandia: l’Italia ha vinto gara 1 per 6-2 e gara 2 per 7-2, evitando così di disputare gara 3.

Joel Retornaz, Amos Mosaner, Simone Gonin, Daniele Ferrazza e Andrea Pilzer, guidati dall’allenatore Soren Gran hanno così raggiunto il loro obiettivo, prima di affrontare il prossimo impegno del challenge preolimpico in programma in Repubblica Ceca, a Plzen, dal 5 al 10 dicembre: è l’appuntamento che assegnerà gli ultimi posti validi per la qualificazione alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang 2018.

Il podio maschile degli Europei vede la Svezia davanti a Scozia e Svizzera.

Italia femminile bronzo agli Europei di Curling 2017 di San Gallo

Foto © FISG

  • shares
  • Mail