Sci di fondo, a Davos Federico Pellegrino secondo dietro a Klaebo

Primo podio azzurro della stagione nello sci di fondo.

Aveva detto che quella di Davos era una delle sue piste preferite e lo ha dimostrato ottenendo quello che, in questo periodo, è praticamente il migliore risultato raggiungibile, il secondo posto dietro l’imbattibile norvegese Johannes Hoesflot Klaebo. Federico Pellegrino oggi ha così raggiunto quello che è il primo podio stagionale per lo sci di fondo azzurro piazzandosi al secondo posto nella Sprint da 1,5 km a tecnica libera della tappa di Coppa del Mondo di Davos, in Svizzera.

Nella finale l’azzurro, dopo aver toccato involontariamente un avversario, è andato a caccia di Klaebo e gli è arrivato davvero vicino, tanto che il suo ritardo è di +1.80, mentre il terzo classificato, il russo Alexander Bolshunov, ha chiuso con un ritardo di +4.64. Pellegrino e Klaebo erano capitati insieme anche in semifinale e il norvegese ha battuto l’azzurro di pochissimo, solo +0.46 il ritardo dell’italiano.

Klaebo è il vero dominatore di questo inizio di stagione dello sci di fondo al maschile, visto che ha sempre vinto, sia con la tecnica classifica sia con la tecnica libera a Ruka, Lillehammer e oggi a Davos. Per lui quella odierna è la nona vittoria in Coppa del Mondo, stesso numero di vittorie di Pellegrino che, però, ha conquistato anche il Mondiale. Per l’azzurro il secondo posto di oggi è il ventesimo podio in carriera, il quarto a Davos.

Per quanto riguarda gli altri azzurri, tutti usciti nei primi turni, Stefan Zelger ha chiuso al 39° posto, Francois Vierin al 62°, Enrico Nizzi al 68° e Michael Hellweger al 75°.

Nella gara al femminile, invece, la vittoria è andata alla svedese Stina Nilsson davanti alla norvegese Maiken Cosperse Falla e all’americana Kikkan Randall. Le azzurre sono uscite di scena abbastanza presto, tanto che Greta Laurent si è piazzata al 31° posto, Ilaria Debertolis al 33°, Debora Roncari al 37°, Lucia Scardoni al 40° ed Elisa Brocard al 41°.

Domani a Davos è giornata di lunghe distanze con la 10 km al femminile e la 15 km al maschile.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail