Europei di Nuoto Copenaghen 2017: i risultati delle batterie del 13 dicembre

Record italiano di Arianna Castiglioni e record europeo juniores di Nicolò Martinenghi nei 50 m rana.

Si sono svolte stamattina le batterie della prima giornata degli Europei di Nuoto 2017 in vasca corta a Copenaghen e gli azzurri sono stati subito grandi protagonisti, grazie soprattutto a un nuovo record italiano stabilito da Arianna Castiglioni nei 50 rana donne e il record europei juniores di Nicolò Martinenghi nei 50 rana uomini. In totale sono sette i primati personali di stamattina degli azzurri, tre di loro sono già qualificati per le finali delle rispettive specialità e otto alle semifinali.

Ma procediamo con ordine. Piero Codia ha ottenuto il miglior tempo (50" 40) nelle batterie die 100 farfalla e si è qualificato alle semifinali così come il suo compagno di squadra, il detentore del record italiano Matteo Rivolta, che si è qualificato con il quinto tempo (50" 80).

Nei 50 rana al femminile Arianna Castiglioni, con il nuovo record italiano (30” 12), si è qualificata con il quarto crono alle semifinali, mentre Martina Carraro, che ha portato il suo personale a 30” 30, passa con il nono crono. Nella stessa specialità al maschile Fabio Scozzoli si è qualificato alle semifinali con il miglior crono, nuotando in 25” 90, mentre Nicolò Martinenghi, in 26” 43, ha ottenuto l’8° tempo e stabilito il nuovo record europeo juniores.

Nei 400 misti al femminile Ilaria Cusinato si è qualificata alla finale con il quarto tempo (4’ 34” 68) mentre Stefani Pirozzi con l’11° crono (4’ 42” 13) è eliminata. Tutti e tre eliminati gli azzurri dei 400 stile libero: Gregorio Paltrinieri ha ottenuto il 15° crono (3’ 44” 70), Filippo Meglio il 20° (3’ 45” 23) e Fabio Lombini il 22° (3’ 45” 71, suo nuovo personale).

Nei 100 dorso al femminile vanno in semifinale Silvia Scalia con il quarto crono utile (57” 91) e Federica Pellegrini con il quinto (57” 95, suo miglior personale). Anche Margherita Panziera ha stabilito il suo personale in 58” 19, ma è stata eliminata perché era l’11° crono in totale, fuori anche Tania Quaglieri con il 23° crono (59” 72). Nei 200 dorso al maschile eliminati Lorenzo Mora con il 12° tempo (1’ 53” 16) e Simone Sabbioni con il 18° (1’ 55” 32).

La staffetta maschile dei 4x50 m stile libero si è qualificata alla finale con il migliore tempo, questi i parziali degli azzurri: Dotto 21" 07 (suo miglior personale), Miressi 21" 43, Vergani 21" 81 e Zazzeri 21" 02. Oggi pomeriggio è probabile che entri in acqua anche Marco Orsi.

Simona Quadarella si è qualificata alla finale degli 800 stile libero con il secondo miglior tempo in 8’ 20” 41.

Dunque oggi pomeriggio, dalle ore 17, avremo parecchi azzurri impegnati nelle semifinali e finali:
Semifinali 50 rana uomini con Fabio Scozzoli e Nicolò Martinenghi
Semifinali 50 rana donne con Arianna Castiglioni e Martina Carraro
Finale 200 dorso uomini
Finale 400 misti donne con Ilaria Cusinato
Finale 400 sitle libero uomini
Semifinali 100 dorso donne con Silvia Scalia e Federica Pellegrini
Semifinali 100 farfalla uomini con Piero Codia e Matteo Rivolta
Finale 50 rana donne
Finale 50 rana uomini
Finale 4×50 stile libero uomini con l’Italia

Risultati batterie 13 dicembre 2017 Europei nuoto vasca corta Copenaghen

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail